le parole che dovresti usare se non vuoi che il tuo account venga bloccato

le parole che dovresti usare se non vuoi che il tuo account venga bloccato
le parole che dovresti usare se non vuoi che il tuo account venga bloccato

L’app di messaggistica WhatsAppnei suoi quasi 15 anni di esistenza, si è posizionata sulla sottile linea che delimita una semplice applicazione per chattare, o essere un social network, Questo perché non offre solo la possibilità di inviare messaggi, ma anche di condividere ogni tipo di contenuto..

Questa situazione, però, non rende estranea la possibilità di avere linee guida per la convivenza e l’informazione; qualcosa che l’utente accetta quando crea il proprio account per la prima volta e che contiene tutte le regole di utilizzo. Qui è dove specifica l’applicazione che verranno intraprese azioni nel caso in cui vengano riscontrati indizi di comportamenti riconducibili a un reato.

(Ancora: WhatsApp: ecco come funzionano i filtri per organizzare e gestire le chat).

Non utilizzerai i nostri servizi in modo illegale, osceno, diffamatorio, minaccioso, intimidatorio, molesto, odioso, offensivo dal punto di vista razziale o etnico, o che promuova o incoraggi comportamenti illegali o inappropriati, come la promozione di crimini violenti e sfruttamento o mettere in pericolo i bambini, o coordinare comportamenti dannosi”, si legge nella sezione relativa all’uso legale e accettabile dell’applicazione.

(Consigliamo: Meta spiega come sarà l’implementazione dell’intelligenza artificiale nei tuoi social network).


WhatsApp

iStock

Ciò significa che le parole piacciono ‘pedofilia’, ‘pornografia’ e altri termini correlati, violano le note di una delle app di messaggistica, motivo sufficiente per bloccare l’account dell’utente.

(Continua a leggere: WhatsApp: ecco come funzionano i filtri per organizzare e gestire le chat).

È necessario utilizzare i nostri servizi in conformità con i nostri Termini e politiche pubblicati. Se violi i nostri Termini o Politiche, potremmo intraprendere azioni nei confronti del tuo account, inclusa la disattivazione o la sospensione, nel qual caso accetti di non creare un altro account senza la nostra autorizzazione.”, è spiegato nei termini e condizioni della domanda.


WhatsApp

EFE

Tuttavia, Questo non è l’unico motivo per cui un account può essere bloccatopoiché sussistono altre condizioni, quali:

– Violare, appropriarsi indebitamente o infrangere i diritti di WhatsApp, dei suoi utenti o di terzi, inclusi i diritti di privacy, pubblicità, proprietà intellettuale o industriale, copyright o altri diritti di proprietà.

– Pubblicazione di dichiarazioni false, inesatte o fuorvianti; o impersonare un’altra persona.

– Invio di comunicazioni illegali o inammissibili, come messaggi di massa, messaggi automatizzati, chiamate automatiche e metodologie simili.

– Qualsiasi altro utilizzo non personale dei suoi servizi, se non diversamente autorizzato dall’applicazione.

VALIGETTA

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Bitcoin supera il trend al ribasso. Qual è il prossimo passo?
NEXT Si tratta probabilmente dell’ebike 4×4 con il motore Bosch più potente: la Cannondale che puoi acquistare a soli 2.600 euro