Polvere d’oro: l’antica spezia che allevia ogni dolore, è un ottimo antinfiammatorio e combatte il fegato grasso

In questa notizia

Per coloro che vogliono avere una buona salute e un corpo sano, è necessario avere a dieta bilanciata che contiene tutto il minerali e proprietà.

Uno di spezie chi può collaborare a questa missione è il curcuma, una polvere che aiuta a condire i cibi e proviene dall’India. L'”oro indiano” è ricco di proprietà a beneficio della salute delle persone.

La spezia che abbinata al caffè controlla la pressione sanguigna, ringiovanisce il corpo e rinforza le ossa

Il Bel Paese verso cui è più facile emigrare e che offre “visti d’oro” per risiedere senza cittadinanza

Quali sono le proprietà della curcuma?

IL Università Complutense di Madrid dettagli che questa pianta ha origini nel sud-est asiatico. Conosciuto come spezia aromatica che conferisce colore e sapore piccante ai cibi. La sua tonalità arancione è dovuta al curcuminoidi Forniscono importanti proprietà medicinali. Si distingue per le sue proteine ​​e i suoi carboidrati.

Informazioni nutrizionali Valore per 100 g
Energia 354 kcal
Proteina 7,83 g
Grasso 9,88 g
Colesterolo 0mg
Carboidrati 64,93 g
zucchero 3,21 g
Sodio 38 mg
Potassio 252 mg

Quali sono i benefici della curcuma?

Il National Cancer Institute ha sviluppato uno studio per la prevenzione e il trattamento di alcuni tipi di cancro e ha indicato che alcuni dei benefici della curcuma sono:

  • È antinfiammatorio:
  • Allevia il dolore causato dall’artrite
  • Migliora la funzionalità epatica
  • Aiuta a migliorare la digestione
  • Collabora all’eliminazione delle tossine
  • Benefici nella perdita di peso

Il portale Medical News Today ha indicato che la curcuma può avere effetti positivi nel trattamento del fegato grasso analcolico. Ciò è dovuto alle proprietà antinfiammatorie della curcumina.

La spezia originaria dell’India è conosciuta come “Oro indiano”

Venerdì 26 aprile è stato dichiarato festivo e ci sarà un nuovo ponte: quello che viene commemorato

Il tè che “cura tutto”, riduce i dolori articolari, ha probiotici e pone fine alle allergie

Passo dopo passo: come preparare la tisana alla curcuma?

Esistono diversi modi per preparare questo infuso di spezia antica, alcuni sono con la radice grattugiata, con la polvere pura e altri con le foglie. Si stima che il consumo sicuro oscilli tra 4.000 e 8.000 mg al giorno, fino a 12.000 mg.

Un modo per preservare proprietà della spezia è fare un tè con la polvere. Per realizzarlo occorrono acqua, dolcificante e curcuma. I passaggi da seguire sono:

  • Portare l’acqua a ebollizione
  • Aspetta che raggiunga il punto di ebollizione
  • Aggiungi la curcuma
  • Lasciare riposare 5 minuti
  • Sottoporre a tensione
  • Se lo desideri puoi aggiungere lo zenzero
Il tè alla curcuma conserva maggiormente le sue proprietà se nella preparazione viene utilizzata la sua versione in polvere.
 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

NEXT Stanno cercando volontari per testare un dispositivo cerebrale presso Neuralink, l’azienda di Elon Musk