Mercedes-Benz Trucks testa con successo la ricarica di veicoli elettrici da 1.000 KW

Il semirimorchio Mercedes-Benz eActros 600 avrà un’autonomia fino a circa 480 km.

Con una svolta significativa per il settore dei trasporti sostenibili, gli sviluppatori di Mercedes-Benz Trucks hanno compiuto un’impresa straordinaria caricando un camion elettrico con una potenza di 1.000 kilowatt. Questo risultato non solo stabilisce un nuovo standard nella ricarica dei veicoli elettrici pesanti, ma apre anche nuove possibilità per una logistica ecologica ed efficiente.

Sviluppo e test a Wörth am Rhein

Nel centro di sviluppo e test dell’azienda a Wörth am Rhein, in Germania, gli ingegneri Mercedes-Benz hanno completato con successo la prima ricarica di un prototipo dell’eActros 600 utilizzando un sistema di ricarica da megawatt (MCS inglese). Recentemente standardizzato per il settore, questo sistema non solo dimostra la fattibilità tecnica di elevate capacità di carico, ma si allinea anche con gli sforzi continui dell’azienda per guidare l’innovazione verde.

Impatto di MCS sull’industria

Il Megawatt Charging System (MCS) svolge un ruolo cruciale nell’implementazione dell’infrastruttura di ricarica pubblica lungo i principali snodi di trasporto. Secondo Rainer Müller-Finkeldei, responsabile dell’ingegneria di prodotto di Mercedes-Benz Trucks, la rapida integrazione e la piena capacità di carico dello standard MCS nell’e-truck rappresentano un risultato ingegneristico eccezionale che andrà a vantaggio soprattutto dei clienti con elevate esigenze di autonomia disponibilità del veicolo.

Vantaggi dell’eActros 600 e della sua ricarica rapida

L’eActros 600, presentato lo scorso anno, è dotato di una batteria ad alta capacità che supera i 600 kilowattora, consentendo un’autonomia fino a 500 chilometri senza ricariche intermedie. Questa capacità consente ai camion di percorrere più di 1.000 chilometri al giorno, sfruttando le pause obbligatorie per gli autisti. Peter Ziegler, responsabile dei componenti elettrici di ricarica di Mercedes-Benz Trucks, ha sottolineato l’importanza di offrire tempi di ricarica ridotti e una lunga autonomia grazie alla capacità di ricarica di 1.000 kilowatt.

Futuro della tecnologia MCS e sua implementazione seriale

Il lavoro degli ingegneri di sviluppo non si ferma qui. L’approccio attuale prevede ulteriori test sull’interfaccia di comunicazione tra il veicolo e la stazione di ricarica e l’evoluzione dei componenti dal prototipo alla maturità della produzione. La produzione in serie dell’eActros 600 dovrebbe iniziare alla fine del 2024, con opzioni che includono sia la ricarica MCS fino a 1.000 kilowatt sia la ricarica CCS fino a 400 kilowatt.

La ricarica da megawatt non è solo promettente per le infrastrutture di ricarica pubbliche, ma è essenziale per la fattibilità dei camion elettrici nei trasporti a lunga distanza in tutta Europa. Con la continua espansione di questa infrastruttura, Mercedes-Benz Trucks apre la strada verso un futuro più sostenibile ed efficiente nel trasporto merci.

attraverso www.daimlertruck.com

Se ti è piaciuto questo articolo condividilo con i tuoi amici sui social network Grazie!

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Risultati del Super Eleven del 24 maggio
NEXT QUESTO aiuterà XRP a vedere finalmente il rally che stava aspettando?