Case a un euro in una cittadina di Barcellona: otto appartamenti e un locale all’asta

Case a un euro in una cittadina di Barcellona: otto appartamenti e un locale all’asta
Case a un euro in una cittadina di Barcellona: otto appartamenti e un locale all’asta

8 case e un negozio all’asta ad Artés, Barcellona (Escrapalia)

Otto case e un locale uscirà a asta pubblica con prezzo base di un euro nella città di Barcellona Arti, situato nella regione di Bages. Si tratta di una serie di immobili di pregio tra 91.125 e 126.000 euro ciascuno, con superfici comprese tra 80 e 112 metri, con garage e ripostiglio inclusi. Le aste provengono dal fallimento della società Caviar Investments SL e rimarranno aperte sul portale Escrapalia fino al prossimo 21 maggio alle 12:30.

Sia le abitazioni che i locali si trovano nello stesso edificio, situato al numero 43 di Rocafort Street. L’edificio, costruito nel 2007, è composto da 4 piani con due appartamenti ciascuno, e Dispone di ascensore, magazzini e garage. I locali, posti al piano terra dell’edificio, hanno una superficie edificata di 285 mq, con un valore di stima di 82.000 euro.

Attualmente esiste un contratto di locazione della società fallita per tutte le abitazioni a partire dal 30 aprile 2021, con durata di 10 anni e canone di 9.600 euro. Nel caso dei locali, il contratto risale al 27 settembre 2007 con una durata fino a gennaio 2018 e un affitto di 2.300 euro. Questo contratto è stato successivamente prorogato.

Potrebbe interessarti: Le 5 cose che il tuo padrone di casa non può proibirti se vivi come affittuario

Il 5 marzo 2024, il Tribunale di Commercio N° 1 di Barcellona ha autorizzato le norme specifiche di liquidazione proposte dall’amministrazione fallimentare. Secondo tale normativa, “Per l’esecuzione dei Lotti (precedentemente eseguiti) mediante questo mezzo, l’Amministrazione I falliti saranno interessati ad acquisire un minimo di tre società specializzate, scegliendo quella che risulta di maggiore interesse per la concorrenza.”. Dopo questo processo, SURUS è stata selezionata come entità specializzata incaricata di realizzare l’asta elettronica attraverso il suo sito Escrapalia.

Per partecipare all’asta della casa è necessario presentare a deposito cauzionale variabile tra 4.100 e 6.300 euro, a seconda del valore dell’immobile. “Tali importi verranno restituiti nel caso in cui il partecipante non risulti vincitore dell’asta.” Nel caso in cui il partecipante risulti vincitore, detto deposito verrà conguagliato al momento del pagamento della commissione di vendita. “Per essere un vincitore dovrai farlo hanno fatto l’offerta più alta”. Al termine dell’asta verrà inviata una notifica via email al partecipante che avrà fatto l’offerta più alta.

Artés è un comune situato nella regione di Bages, in provincia di Barcellona, ​​Catalogna, Spagna. Si trova in un ambiente privilegiato, caratterizzato dalla sua ricchezza naturale e paesaggistica, che lo rende un luogo attrattivo sia per i residenti che per i visitatori. La popolazione di Artés è cresciuta costantemente nel corso degli anni, consolidandosi come comunità con importanti attività economiche e sociali. L’economia locale è stata tradizionalmente legata all’agricoltura, in particolare alla coltivazione della vite e alla produzione del vinoanche se negli ultimi decenni si è diversificato includendo settori come l’industria e il commercio.

Uno degli elementi più notevoli di Artés è il suo patrimonio storico e culturale. Il centro storico ospita edifici di interesse architettonico, come la chiesa in stile romanico di Santa María e vari edifici medievali che riflettono la ricca storia della zona. Inoltre, durante tutto l’anno vengono celebrate varie feste ed eventi culturali che mostrano il tradizioni locali e favorire la coesione della comunità.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Questi i lanci e i festeggiamenti della Fiera delle Due Ruote
NEXT il nuovo cavallo capace di ‘volare’ a 340 km/h