Come funzionano i parcheggi automatizzati con intelligenza artificiale

Come funzionano i parcheggi automatizzati con intelligenza artificiale
Come funzionano i parcheggi automatizzati con intelligenza artificiale

Questo è uno dei parcheggi più avanzati del Nord America e utilizza un sistema di piattaforma robotica che sposta i veicoli dall’ingresso al parcheggio assegnato senza alcun intervento umano. (@wehotv)

I parcheggi automatizzati con intelligenza artificiale rappresentano un’innovazione nel campo dei parcheggi, ottimizzando lo spazio e migliorando l’efficienza nel processo di parcheggio dei veicoli.

Anche questi sistemi combinare le capacità della tecnologia AI e robotica automatizzare l’assegnazione degli spazi, il ritiro e la consegna dei veicoli senza la necessità dell’intervento umano.

Infatti, attraverso l’utilizzo di sensori, telecamere e software avanzatipossono identificare le dimensioni e il tipo di veicolo, assegnargli lo spazio disponibile più adatto e quindi spostare il veicolo sul posto utilizzando piattaforme robotizzate o ascensori meccanici.

L’intelligenza artificiale permette di ottimizzare l’utilizzo dello spazio disponibile, consentendo di ospitare un numero maggiore di veicoli rispetto ad un parcheggio convenzionale. (Ascensori Beltran)

Inoltre, l’intelligenza artificiale consente di ottimizzare l’uso dello spazio disponibile, consentendo di ospitare un numero maggiore di veicoli rispetto ad un parcheggio convenzionale.

Questa tecnologia aiuta anche a ridurre il tempo che gli automobilisti impiegano per cercare parcheggiooltre a ridurre le emissioni di gas inquinanti, perché le auto vengono spente durante la sosta.

Questa tecnologia aiuta inoltre a ridurre il tempo impiegato dagli automobilisti nella ricerca del parcheggio, oltre a ridurre le emissioni di gas inquinanti. (Città di West Hollywood)

Parcheggi automatizzati con intelligenza artificiale vengono implementati in varie parti del mondo, soprattutto in aree urbane con spazio disponibile limitatoe alcuni esempi notevoli sono:

  • West Hollywood, California, Stati Uniti: Il parcheggio automatizzato di West Hollywood è uno dei più avanzati del Nord America. Utilizza un sistema di piattaforma robotizzata che sposta i veicoli dall’ingresso al parcheggio assegnato senza alcun intervento umano. Con una capacità di 200 veicoli, il sistema riduce significativamente l’impronta di carbonio eliminando la necessità che le auto circolino in cerca di spazio.
  • Torre del parcheggio, Dubai: A Dubai, nota per il suo impegno nell’innovazione e nella tecnologia, c’è la Car Park Tower, un parcheggio completamente automatizzato che non solo massimizza lo spazio, ma fornisce anche un servizio veloce ed efficiente ai suoi utenti.

Questi sistemi utilizzano la tecnologia dell’intelligenza artificiale per automatizzare l’assegnazione dello spazio, il ritiro e la consegna dei veicoli senza la necessità dell’intervento umano. (Sistemi di parcheggio robotizzato)

  • Autostadt, Wolfsburg, Germania: Questo complesso, di proprietà della Volkswagen, oltre ad essere un museo automobilistico, dispone di torri di parcheggio automatizzate a molti piani. I veicoli vengono depositati negli spazi assegnati utilizzando un sistema di trasporto automatizzato, che trasforma l’atto del parcheggio in un’esperienza futuristica. Ogni torre ha una capacità di 400 veicoli.
  • UMC Utrecht, Paesi Bassi: L’Ospedale Universitario di Utrecht dispone di un sistema di parcheggio automatizzato per ottimizzare lo spazio e migliorare l’esperienza dei suoi visitatori. Questo sistema consente una gestione efficiente dello spazio limitato disponibile nelle aree urbane densamente popolate.
  • Yumi Apartments, Tokyo, Giappone: Il Giappone è un pioniere nell’uso dei parcheggi automatizzati a causa della limitazione dello spazio nelle sue città. Yumi Apartments è un esempio di come la tecnologia di parcheggio automatizzato con intelligenza artificiale possa essere integrata negli edifici residenziali per massimizzare l’utilizzo dello spazio disponibile.

Un utente ha evidenziato il funzionamento di questo tipo di parcheggio che sfrutta le capacità dell’intelligenza artificiale e della robotica (@mikechinavlog)

È importante notare che un utente che ha assistito al funzionamento di uno di questi parcheggi ha deciso di condividere la sua esperienza dal proprio account Instagram, sottolineando che è il futuro dei parcheggi “con lotti basati sull’intelligenza artificiale che rivoluzionano il paesaggio urbano”. Inuso afferma di garantire “esperienze efficienti e senza problemi”.

L’intelligenza artificiale può analizzare dati in tempo reale provenienti da più fonti per ottimizzare i flussi di traffico, ridurre la congestione e migliorare l’efficienza del trasporto pubblico. (Informazioni immagine illustrativa)

Questa tecnologia ha il potenziale per trasformare le città, rendendole realtà più efficiente, sostenibile e abitabile. Ecco alcuni modi in cui l’intelligenza artificiale può migliorare le città:

  • Gestione del traffico e della mobilità: L’intelligenza artificiale può analizzare dati in tempo reale provenienti da più fonti per ottimizzare i flussi di traffico, ridurre la congestione e migliorare l’efficienza del trasporto pubblico. I sistemi semaforici intelligenti possono regolare i modelli di luce in risposta alle condizioni attuali del traffico, mentre le applicazioni di mobilità possono fornire percorsi ottimizzati agli utenti in base alla situazione del traffico in tempo reale.
  • Migliore qualità dell’aria: Attraverso l’uso di reti di sensori e algoritmi di intelligenza artificiale, le città possono monitorare la qualità dell’aria in tempo reale e prevedere i livelli di inquinamento, consentendo l’attuazione di misure preventive per proteggere la salute pubblica. Può anche aiutare a identificare le principali fonti di inquinanti e suggerire cambiamenti nella pianificazione urbana per migliorare la qualità dell’aria.
  • Gestione dei rifiuti: I sistemi intelligenti possono ottimizzare la raccolta dei rifiuti identificando i contenitori che devono essere svuotati e creando percorsi efficienti per i camion della spazzatura. Ciò non solo può rendere il processo più efficiente, ma anche ridurre le emissioni dei veicoli di raccolta.
  • Conservazione dell’acqua: L’intelligenza artificiale può aiutare a rilevare le perdite e a prevedere la domanda di acqua in diverse aree della città, consentendo una gestione più efficiente delle risorse idriche. Inoltre, può contribuire all’ottimizzazione dei sistemi di irrigazione delle aree verdi urbane, riducendo il consumo di acqua.
  • Sicurezza del cittadino: I sistemi di intelligenza artificiale possono aiutare le forze di sicurezza nella sorveglianza e nell’identificazione rapida delle situazioni di rischio attraverso l’analisi di immagini e dati in tempo reale, consentendo una risposta più rapida ed efficace.
 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Chiusura dell’indice Hang Seng di Hong Kong il 28 maggio
NEXT Il Nikkei crolla dello 0,11% sulla scia del rialzo dei rendimenti obbligazionari giapponesi