Lavoro di squadra: reclutatori e responsabili delle assunzioni | amministratore delegato | aziende | reclutatori | talento | G come gestione | ECONOMIA

Lavoro di squadra: reclutatori e responsabili delle assunzioni | amministratore delegato | aziende | reclutatori | talento | G come gestione | ECONOMIA
Lavoro di squadra: reclutatori e responsabili delle assunzioni | amministratore delegato | aziende | reclutatori | talento | G come gestione | ECONOMIA

Una stretta collaborazione tra reclutatori e responsabili delle assunzioni implica che ciascuna parte comprenda i propri obblighi e responsabilità, in modo che abbiano definito chi fa cosa, come e quando. Ciò garantisce, oltre all’allineamento attorno agli obiettivi comuni, una buona misurazione dei progressi e del successo, nonché delle capacità, e un accordo su priorità e aspettative. Lo scopo comune: portare i migliori talenti nel modo più efficiente ed efficace. Di solito, la dinamica è quella in cui il reclutatore agisce come acquirente e fornisce un servizio al responsabile delle assunzioni. Un modello di partnership sembra funzionare meglio di un modello di servizio, enfatizzando la collaborazione, il lavoro di squadra e la responsabilità da entrambe le parti.

Ciò significa che deve essere raggiunta una profonda comprensione delle esigenze specifiche di ciascuna posizione, che include una comprensione dettagliata della “persona candidata”. Com’è il candidato ideale? Come si comporta? Quali posti visiti (sia online che offline)? Devono essere conosciute anche caratteristiche come tratti della personalità, obiettivi professionali, abilità sociali e persino preferenze lavorative. Ciò, a sua volta, consente ad entrambe le parti di definire esperienze e competenze valutando i valori in modo standardizzato, contribuendo alla riduzione dei pregiudizi. La chiara definizione di cinque o sei competenze ed esperienze chiave – e la loro definizione delle priorità – nonché la valutazione di una serie di valori specifici dei candidati, contribuiscono in modo significativo ad aumentare le opportunità di integrazione di successo.

LEGGI ANCHE: L’industria mineraria nel mondo deve affrontare grandi sfide per attrarre giovani talenti

Infine, cercare sempre talenti significa adottare una mentalità in cui la mappatura e il recruiting sono continui e provengono da molteplici fonti. Il lavoro ottimale di un team di recruiting aiuta ad avere una lettura e comprensione molto raffinata del mercato del lavoro. Risposte a domande come “Quanto guadagna una posizione così chiave in una determinata azienda nello stesso campo?” E “Quali competenze hanno alcuni team che possono aiutare l’azienda a evolversi più rapidamente?” Ti consentono di essere più efficiente e veloce nel processo di assunzione, di avere un’offerta competitiva e personalizzata e di prendere decisioni migliori.

L’attrito tra questi due team può rappresentare un ostacolo significativo al raggiungimento degli obiettivi organizzativi. Sarebbe utile per gli amministratori delegati e gli altri leader comprendere le dinamiche tra reclutatori e responsabili delle assunzioni. In questo modo possono aiutarli ad allineare i propri sforzi per generare sinergie reali per il business.

CIRCA L’AUTORE

Ha più di 20 anni di esperienza in posizioni di leadership nei settori bancario, tecnologico, delle risorse naturali, della consulenza e come imprenditore. È specializzato nella ricerca e selezione di talenti, valutazione della leadership e pianificazione della successione nei settori dei servizi industriali, finanziari e tecnologici. È un mentore e un imprenditore di Endeavour.

Inizia a distinguerti nel mondo degli affari ricevendo le notizie più esclusive della giornata nella tua casella di posta Qui. Se non hai ancora un account, Iscriviti gratis ed essere parte della nostra comunità.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Inditex dice addio all’era dei record e crescerà solo a una cifra nel primo trimestre
NEXT Criptovalute: qual è il prezzo del tether questo 29 maggio