Più della metà dei tedeschi si rammarica di aver acquistato un veicolo elettrico

Più della metà dei tedeschi si rammarica di aver acquistato un veicolo elettrico
Più della metà dei tedeschi si rammarica di aver acquistato un veicolo elettrico

07:51

La rivista tedesca Tichys Einblick ha affermato che il passaggio alle auto elettriche sta fallendoe ha affermato che se questo settore non prosperasse, l’economia tedesca sarebbe colpita da 9.721 milioni di dollari.

Puoi leggere: Avviato progetto pilota di assemblaggio di autobus elettrici in Colombia, quali aziende lo stanno facendo?

Tra gli argomenti da segnalare una crisi è questa segmento automobilisticoQuesto Il sondaggio YouGov ha rivelato che più della metà dei tedeschi si rammarica di aver acquistato la propria auto elettrica. Ciò è evidente nell’andamento dei consumi, poiché mentre le ibride hanno registrato aumenti significativi nelle vendite, quest’anno le immatricolazioni di veicoli elettrici sono diminuite dello 0,2%.

Ma non sono solo i consumatori, anche i produttori a mostrare questo panorama. Mercedes Benz sta interrompendo la produzione della piattaforma per auto elettriche EA-Large, sottolineando i costi troppo elevati a fronte della scarsa domanda.

Tra le ragioni dell’aumento dei costi per il produttore, non solo Mercedes, e per il consumatore finale, c’è la fine dei sussidi per la tecnologia dei veicoli elettrici.

Trova: Gli Stati Uniti aumentano le tariffe su auto elettriche e tecnologia cinese: la misura vale 18mila dollari

Nel primo trimestre del 2024, le vendite di veicoli elettrici di questo marchio sono diminuite dell’8%. Per questo motivo hanno annunciato che continueranno a vendere auto con motore a combustione più a lungo del previsto. “Continueremo a produrre veicoli ibridi e con motore a combustione fino al 2030, se ci sarà domanda”, ha affermato il CEO della Mercedes Ola Källenius.

Oliver Zipse, amministratore delegato della BMW, ha criticato il divieto dei motori a combustione proposto nell’Unione europea e ha sottolineato che il valore aggiunto nell’industria automobilistica si ridurrà della metà se verranno mantenute le attuali normative UE.

Anche la Volkswagen ha modificato la sua strategia per i veicoli elettrici poiché è in ritardo nelle vendite in Cina contro i marchi locali. Inoltre, l’anno scorso ha abbandonato il progetto di costruire una fabbrica di veicoli elettrici da 2,2 miliardi di dollari in Germania.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Nikkei 225 di questo 24 maggio: si apre con un trend in territorio negativo
NEXT Euro: prezzo di chiusura oggi, 15 maggio in Colombia