Le banconote da 1 dollaro con un errore di stampa possono raggiungere i 150mila dollari

Le banconote da 1 dollaro con un errore di stampa possono raggiungere i 150mila dollari
Le banconote da 1 dollaro con un errore di stampa possono raggiungere i 150mila dollari

Le banconote da 1 dollaro del 2013 con un errore di stampa possono raggiungere i 150mila dollari. (RISERVA FEDERALE DEGLI STATI UNITI)

In una rara rivelazione che potrebbe indurre gli americani a controllare i loro portafogli, è stato scoperto questo banconote da un dollaro emesse nel 2013 con specifici errori di stampa sono ricercati affannosamente dai collezionisti, disposti a pagare cifre esorbitanti. Questo errore, consistente nella duplicazione dei numeri di serie, è stato commesso dal Ufficio dell’incisione e della stampa degli Stati Unitidurante la produzione di due diversi lotti di banconote negli anni 2014 E 2016interessando complessivamente oltre 6,4 milioni di paia di banconote, come dettagliato FoxBusiness.

La particolarità di queste banconote risiede nel loro numero di serie duplicato, un fenomeno molto insolito dato che la normativa valutaria statunitense prevede un numero unico per ogni banconota in circolazione. “È molto raro che la Federal Reserve sbagli un ordine e poi finisce per circolare”ha commentato a Affari della Volpe Chad Hawk, vicepresidente della PMG (Professional Grading Company), prestigiosa società di classificazione della cartamoneta, con sede a Sarasota, Florida. Hawk ha sottolineato l’unicità di questo errore, alludendo alla sua eccezionalità nella circolazione della moneta americana.

L’impatto di questo errore si traduce in un valore collezionistico significativo per le banconote interessate. Secondo Hawk, mentre due banconote con numeri di serie normali equivarrebbero a due dollari, quelle con numeri duplicati possono raggiungere cifre astronomiche quando viene individuata la coppia corrispondente. “L’ultimo abbinamento che ho realizzato, credo di averlo visto venduto per circa 6mila dollari”.ha affermato Hawk, sottolineando l’alto valore che questi errori possono acquisire tra collezionisti e appassionati.

Potresti essere in grado di ottenere migliaia di dollari dalla tua banconota da $ 1, cioè se la tua fattura ha un numero di serie duplicato del 2013. (PMG)

La ricerca di queste banconote rare ha acquisito slancio negli ultimi anni, soprattutto grazie ai social media e ai siti web dedicati, che facilitano l’identificazione e l’abbinamento delle banconote con i numeri di serie corrispondenti. La comunità del collezionismo ha visto in queste piattaforme a strumento prezioso per condividere informazioni e localizzare le coppie perdute tra i miliardi di banconote in circolazione.

Secondo gli esperti anche lo stato delle banconote gioca un ruolo cruciale nel determinarne il valore. Bill Baileyproprietario di Century Coins in Robinson, Texasha indicato che le banconote in condizioni migliori, sia quelle con scarsa circolazione sia quelle non circolate affatto, sono quelle che raggiungono i valori più elevati. “Possono segnare tra 15 e 70, il che è davvero difficile da raggiungere. Quindi, più alto è il numero del voto, migliore è il valore del voto”.Lui ha spiegato.

Le persone in possesso di una banconota potenzialmente preziosa sono incoraggiate a portarla in negozi specializzati per la valutazione e la classificazione, una raccomandazione approvata da rivenditori e selezionatori professionisti. La possibilità di avere nel portafoglio una banconota con queste caratteristiche non è poi così remota, tenendo conto dell’ampia circolazione e della vita utile delle banconote in dollari statunitensi. “Tenendo conto di ciò [los billetes de un dólar] Sono del 2013, la loro vita utile, sono ancora disponibili”ha detto Hawk, fornendo un barlume di speranza a coloro che cercano di trovare un tesoro nascosto nel proprio denaro.

Questa banconota della Federal Reserve (67) ha un numero di serie duplicato con un’altra banconota da un dollaro (25) del 2013. (PMG)

Questo peculiare fenomeno mette in luce l’intricata relazione tra errori, collezionismo e valore nel mondo della numismatica. Mentre i collezionisti e il grande pubblico si mettono alla ricerca di queste rare banconote, è chiaro che anche negli errori può nascondersi una sorprendente opportunità di valore, trasformando semplici pezzi di carta moneta in ambiti oggetti da collezione.

Le banconote da un dollaro che potrebbero valere migliaia hanno tre indicatori, secondo Nichel riccoun sito di finanza personale:

  • La data della serie situata vicino alla fotografia di George Washington dovrebbe indicare “Serie 2013”.
  • La banconota deve avere un sigillo della Federal Reserve “B” sopra il numero di serie.
  • Il numero di serie deve terminare con una stella
 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV BBVA raggiunge i suoi obiettivi di crescita in Spagna ed estenderà il suo modello di banca digitale alla Germania
NEXT Qual è il valore di mercato della criptovaluta bitcoin questo 19 giugno?