Audi e la cinese SAIC creano una ‘joint venture’ per produrre veicoli elettrici che arriveranno nel 2025

Audimarchio del gruppo Volkswagen e della casa automobilistica cinese SAIC ha annunciato lo sviluppo congiunto di una “joint venture” per la produzione di veicoli elettrici nel continente asiatico e contrastare la crescente pressione nel settore da parte di BYD e Tesla.

Nello specifico, l’Audi e SAIC svilupperanno modelli basati su una nuova architettura che hanno denominato “Advanced Digitalized Platform”, che “permetterà “Audi ridurrà significativamente il time to market di oltre il 30%”come affermato dal tedesco in una dichiarazione questo lunedì.

Impianto elettrico Audi

È quello che ci si aspetta il primo di tre modelli di veicoli elettrici che sarà prodotto sotto la protezione di questa nuova piattaforma raggiungerà il mercato in 2025.

“Abbiamo un obiettivo chiaro e comune: combinare il meglio delle nostre due società con l’esperienza premium di Audi e la velocità dell’innovazione di SAIC in Cina”, ha affermato il CEO di Audi, Gernot Döllner.

Da parte sua, il presidente di SAIC Motor, Wang Xiaoqiuha valorizzato la “potenziazione tecnologica” dei modelli di business di entrambi i marchi con l’obiettivo di “catturare nuove opportunità nell’attuale contesto competitivo”.

Volkswagen in Cina

Questo è il primo movimento del gruppo Volkswagen In Cina dopo meno di dieci mesi fa ha firmato un accordo di collaborazione con le autorità del paese per promuovere la nuova mobilità e riadattare la strategia del gigante asiatico per sopravvivere nella corsa per espandere la quota di mercato nel più grande mercato automobilistico del mondo.

A luglio, la casa automobilistica europea aveva annunciato l’acquisto di una quota del 4,99% di Xpeng per circa 700 milioni di dollari (644 milioni di euro) che si aggiungeva, all’epoca, alle intenzioni di lanciare congiuntamente due modelli elettrici nel 2026.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Scala Capital trova nel credito privato la tranquillità della redditività per i suoi clienti, afferma Alberto Siblesz
NEXT Le azioni europee hanno chiuso in rialzo dopo il taglio dei tassi svizzero e la decisione della BoE