Dal Regno Unito al Marocco: la Spagna punta sull’export di moda verso i suoi 10 migliori clienti

Dal Regno Unito al Marocco: la Spagna punta sull’export di moda verso i suoi 10 migliori clienti
Dal Regno Unito al Marocco: la Spagna punta sull’export di moda verso i suoi 10 migliori clienti

I principali clienti spagnoli della moda hanno frenato nel primo trimestre. Nei primi tre mesi dell’anno, quattro dei dieci mercati più importanti della Spagna hanno ridotto gli acquisti di moda dalla Spagna. Il Regno Unito e il Marocco sono stati quelli che hanno registrato i maggiori ribasso, con diminuzioni rispettivamente del 43% e del 14%, secondo i dati pubblicati ieri da Icex España Exportaciones e Inversiones.

Il Regno Unito è in caduta libera da diversi mesi, tagliando notevolmente la spesa per la moda spagnola. Nello specifico, il mercato britannico è stato uno di quelli che hanno registrato il calo maggiore nel 2023 (quando le esportazioni spagnole di moda hanno registrato un calo storico). Ora, il territorio continua ad essere uno dei paesi che ostacolano le esportazioni spagnole di moda. Tra gennaio e marzo il Paese ha acquistato moda dalla Spagna per un valore di 329 milioni di euro, il 43,4% in meno rispetto al primo trimestre del 2023.

Il mercato britannico è così diventato il settimo cliente più importante per la Spagna, due posizioni al di sotto di quella occupata nello stesso periodo dell’anno precedente. È la prima volta che il territorio registra un crollo degli acquisti di moda dalla Spagna; Finora aveva registrato solo un calo nell’anno della pandemia, tendenza che si è ripresa l’anno successivo.

Tra gennaio e marzo il Regno Unito ha acquistato moda dalla Spagna per 329 milioni di euro, il 43% in meno

Marocco, il sesto cliente più importante per la moda spagnola, ha registrato un calo dei suoi acquisti del 14% nel primo trimestre dell’anno. La Spagna ha esportato nel Paese moda per un valore di 386,3 milioni di euro, il che rappresenta un calo del 14,6% rispetto al primo trimestre del 2023. Il Paese, che è cliente della moda spagnola a causa dei processi effettuati per la produzione di capi di abbigliamento e non per consumo, è riuscita a mantenersi nella stessa posizione dell’anno precedente, anche se superata dalla Polonia, che occupa ora il quinto posto nella classifica i primi 10.

Tra i primi dieci mercati, in calo rispetto ai primi mesi del 2023 anche Francia e Germania. Il Paese francese, storicamente il principale cliente della moda spagnola, continua in prima posizione, essendo il Paese che investe di più nella moda spagnola. Tuttavia, nel primo trimestre del 2024 il il territorio ha acquistato lo 0,2% meno rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, fino a 1.170 milioni di euro.

Per la sua parte, La Germania ha acquistato la moda spagnola nel primo trimestre per un valore di 634 milioni di euro-2,5% in meno rispetto ai primi tre mesi del 2023. Il territorio resta in quarta posizione, ma ha allungato la distanza con le prime tre posizioni della classifica, attualmente occupate da Francia, Italia e Portogallo.

In calo anche Francia e Germania rispetto ai primi mesi del 2023, con cali rispettivamente dello 0,2% e del 2,5%.

Il resto dei mercati i primi 10 Sì, hanno aumentato gli acquisti di moda spagnola nel periodo, anche se moderatamente. La Spagna ha esportato verso l’Italia il 3,4% in più, arrivando a 921,3 milioni di euro, mentre in Portogallo l’aumento è stato del 5,6%. La Polonia, dal canto suo, ha registrato la migliore crescita nel periodo, con un incremento del 6,7%, a 469 milioni di euro.

Gli Stati Uniti, che hanno ridotto drasticamente gli acquisti di moda dalla Spagna in tutto il 2023, hanno mantenuto una crescita del 6% nel primo trimestre (fino a 317,9 milioni di euro), risultando l’ottavo paese più importante per la Spagna, dietro solo agli Stati Uniti. Unito e davanti ai Paesi Bassi.

A livello globale, nel primo trimestre la Spagna ha venduto moda all’estero per un valore di 7.768 milioni di euro, in calo del 3% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Nel solo mese di marzo, la Spagna ha esportato moda per un valore di 2.707 milioni di euro, in calo del 10% rispetto allo stesso mese dell’anno precedente.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

NEXT Prodotti per la pulizia dell’auto a Dollarcity che sono economici