Controlla le tue tasche: la moneta che può farti guadagnare fino a 2 milioni di euro

Negli ultimi tempi, il mondo della numismatica ha cominciato ad assumere un ruolo sempre più importante nella vita di tutti i giorni, al punto che i collezionisti sono alla ricerca di diversi pezzi speciali, purché in buone condizioni, che li rendono disposti a pagare cifre esorbitanti. Ora uno valuta Lo spagnolo, appartenente alla peseta, è il più ricercato ed è valutato ad un valore elevato al punto che può farti diventare milionario.

La peseta è una moneta che ha accompagnato il popolo spagnolo per più di un secolo (dal 1868 al 2002) e che si è deciso di sostituire con l’euro, che circola solo da poco più di un ventennio, ma di cui c’è ancora molta nostalgia. i pezzi precedenti. Anche così forte è il potere che il monete più di 100 anni fa, quattro di essi sono tra i più preziosi al mondo e fanno impazzire i collezionisti per ottenerli.

La peseta ha attraversato tre regni, due repubbliche e una dittatura

Secondo il portale specializzato “Coleccionistas de Monedas”, I numismi che pagano di più per unità sono: 20 eccellenti RRCC (600.000 euro), rare once d’oro coloniali (475.000 euro), rare once Segovia (300.000 euro) e 100 pesetas (250.000 euro).. Proprio questi ultimi sono i più difficili da ottenere perché furono coniati nel 1870 e possono raggiungere il suo valore massimo, purché in ottime condizioni.

Questo valuta che ha 154 anni, fu fabbricato durante il governo provvisorio che guidò la Spagna, dopo la caduta di Isabella II. Le caratteristiche principali sono che possono essere d’oro o d’argento, dove sul retro risalta la presenza dello scudo monarchico ufficiale dell’epoca, precedente alla proclamazione della Prima Repubblica, mentre sul davanti è presente un’effigie sulla sovranità nazionale.

Esistono solo 12 di queste monete: 6 in mani private e 6 nella collezione della Fabbrica di Zecche e Francobolli di Spagna

Migliaia di euro per una moneta con la faccia di Franco

Francisco Franco era un militare e dittatore spagnolo, incaricato di effettuare il colpo di stato del 1936 per rovesciare il governo democratico della Seconda Repubblica, di cui fu a capo del governo tra il 1938 e il 1973, due anni prima della sua morte . Durante quel periodo, nuovo monete con il suo volto e che si è conquistato un posto nel cuore dei collezionisti per il suo alto valore.

Sebbene le peseta coniate tra il 1950 e il 1960 abbiano un valore nominale, quelle emesse nel 1948 con il nome “peseta Benlliure” e il duro del 1949 possono raggiungere un prezzo esorbitante. Ad esempio, il numisma da 5 peseta che ha 51 e 52 stelle è quello più valutato al punto da essere venduto tra i 6mila e i 36mila euro.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Uomini di fiducia del fondo emiratino IHC entreranno a far parte del consiglio di Nutresa
NEXT Con il rialzo del dollaro, parte del paniere di base e le sue spese diventeranno più costose