L’ANH ha riferito che le riserve accertate di gas e petrolio continuano a diminuire

L’Agenzia nazionale per gli idrocarburi, ANH, ha presentato questo venerdì il rapporto sulle riserve accertate di petrolio e gas della Colombia, corrispondenti al 2023.

Secondo il rapporto, Le riserve accertate di petrolio ammontano a 2.019 milioni di barili, che equivalgono a 7,1 anni e le riserve di gas sono scese a 2.373 giga piedi cubi, fino a 6,1 anni.

Ciò rappresenta un calo complessivo delle prenotazioni rispetto agli ultimi dati del 2022, quando le riserve accertate di petrolio erano di 7,5 anni mentre le riserve di gas erano equivalenti a 7,2 anni.

Lo ha confermato Orlando Velandia, presidente dell’ANH La riduzione delle riserve di gas si è diffusa negli ultimi dieci anni, il che ha portato a “doversi muovere per compensare”.

Velandia ha inoltre assicurato che, delle riserve petrolifere accertate, di ogni 5 barili prodotti, 4,05 barili sono stati sostituiti.

Il Ministro delle Miniere e dell’Energia, Andrés Camacho, ha assicurato che l’impegno del Governo Nazionale è “accelerare e realizzare una transizione energetica equa, che permetta di sfruttare le opportunità del Paese per trasformare l’energia in sviluppo economico“Ha aggiunto che sta cercando”efficienza nell’esplorazione energetica“.

Il responsabile del portafoglio energetico ha menzionato le tappe fondamentali del rapporto, come ad esempio un “politica esplorativa che sta dando risultati” dopo aver dimostrato in due anni il 33% degli annunci di 48 scoperte realizzate nell’ultimo decennio.

Ha anche detto che il governo “sta adottando misure” per aumentare le risorse contingenti e quindi aumentare le riserve generali del paese.

Ecco come sono le risorse contingenti

Nel rapporto presentato questo venerdì si conoscevano anche i nuovi livelli delle attuali risorse contingenti del paese. Per quanto riguarda le risorse petrolifere, al 31 dicembre 2023, I livelli contingenti ammontavano a 609 milioni, il che rappresenta un aumento del 33% rispetto ai 459 milioni di barili disponibili nel 2022.

Per quanto riguarda il gas, le risorse contingenti ammontano a 1.289 piedi gigacubi, un aumento del 97% rispetto ai 655 giga piedi cubi disponibili al 31 dicembre 2022.

Misure per stimolare la produzione di petrolio e gas

Il Ministro delle Miniere e dell’Energia, Andrés Camacho, ha adottato una serie di 13 misure lanciate dal governo nazionale per stimolare la produzione di petrolio e gas.

Tra le prime misure c’è il coordinamento istituzionale tra diverse organizzazioni e istituzioni per accelerare l’attuazione di una strategia di monitoraggio. valutare il comportamento delle riserve e il superamento degli imprevisti.

Tra le altre misure c’è il monitoraggio dell’attuale fattore di recupero e del fattore ultimo previsto nei campi di sfruttamento dei contratti, nonché degli attuali accordi sugli idrocarburi. definire obiettivi di incremento con gli operatori e individuare gli ostacoli all’implementazione di tecniche di raccolta migliorate.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

NEXT Prodotti per la pulizia dell’auto a Dollarcity che sono economici