Perché la luce interna dell’auto rimane accesa e come sapere se c’è un problema

La tua auto ha ancora la luce interna accesa quando la chiudi? Spieghiamo i motivi per cui potrebbe accadere

La batteria da 12 volt della tua auto può scaricarsi se la luce di cortesia viene lasciata accesa Alwaysauto

Unisciti alla conversazione

IL luce di cortesia di un veicolo è progettato in modo da poter vedere quando si entra o si esce dall’auto. Un piccolo aiuto che ci torna utile quando dobbiamo riprendere le nostre cose o cercare un oggetto che magari abbiamo perso sul sedile. In condizioni normali, questa spia si accende quando si apre una porta e si spegne non appena la si chiude.

Se hai notato che la luce interna della tua auto rimane accesa, potrebbe esserci qualche tipo di problema. colpa in qualsiasi componente elettronico del veicolo. In queste righe cercheremo di spiegare i motivi più comuni per cui ciò può accadere.

  • Perché la luce di cortesia dell’auto resta accesa?
  • Che multa posso ottenere se ho la luce interna dell’auto accesa?

Perché la luce di cortesia dell’auto resta accesa?

La luce interna dell’auto rimane accesa a causa di un guasto Non è molto comune. Questi però sono i motivi principali per cui può restare accesa anche quando si spegne il motore e si chiude il veicolo:

Interruttore nella posizione sbagliata

interruttore luci auto

Esistono interruttori facili da comprendere come questo e altri un po’ più complessi

Inizieremo con il più elementare e semplice, che non ha nulla a che fare con un guasto. La maggior parte delle auto ti consente di configurare la luce dell’abitacolo con un piccolo interruttore che può avere fino a tre posizioni.

Ogni produttore ha il proprio modo di configurare la luce di cortesia. In ogni caso, il sistema è solitamente progettato in modo che la luce sia sempre spenta quando l’interruttore è in posizione posizione ‘0’. La seconda opzione di solito ha l’icona di una portiera, che indica che la lampadina si accenderà quando viene aperta la portiera dell’auto. La terza ed ultima posizione serve per accendere la luce una volta che siamo all’interno dell’auto, in movimento. Di solito è attivato premendo un pulsantee non si spegnerà finché non si premerà nuovamente lo stesso interruttore.

Dopotutto, questo interruttore è progettato per essere utilizzato molto raramente Possiamo essere multati se guidiamo di notte con la luce dell’abitacolo accesa.. Allo stesso modo, se scendiamo dal veicolo e lo chiudiamo con la luce accesa, è probabile che non si spenga. In molti casi, questo problema nasce proprio da qui, cioè dalla non comprensione completa di come funzionano questi interruttori.

Se pensi che questo sia il tuo caso, cerca semplicemente il file manuale del veicolo, nel vano portaoggetti o online. Nelle sue pagine verrà spiegato in dettaglio come funziona l’interruttore della luce di cortesia in quello specifico modello di auto.

Interruttore difettoso

Se sai perfettamente come funziona l’interruttore della tua auto e vedi che è nella posizione corretta, è possibile che sia proprio questo elemento ad essere stato danneggiato. viziato.

Se hai una certa abilità, potrebbe essere facile risolvere il problema senza andare in officina. Normalmente il modulo luce può essere rimosso con a kit di attrezzi in plastica —le tipiche spatole a leva vendute su Amazon. Con il pannello rimosso e un multimetro è possibile verificare se c’è qualche tipo di problema di continuità nel modulo. Nel caso in cui si verifichi un guasto, è meglio cercare a sostituzione in uno sfasciacarrozze o in un negozio online.

Falso contatto

Questo caso è correlato al precedente, anche se di solito si verifica solo nei veicoli più esposti al umidità, come le decappottabili. L’acqua di solito rovina tutti i tipi di schede elettroniche ed è solitamente il punto debole delle auto decappottabili.

Se l’acqua penetra all’interno, può entrare in contatto con il circuito luce di cortesia, garantendo continuità e impedendone lo spegnimento. La soluzione è sempre la stessa che abbiamo spiegato nella sezione precedente, anche se l’ideale sarebbe eseguire la procedura scollegando la batteria dell’auto per evitare qualsiasi tipo di spavento.

Sia in questo caso che in quello dell’intestazione interna possiamo risolverlo da soli. Tuttavia, se ritieni di non possedere le competenze necessarie, l’ideale è andare a professionale.

Problema della porta

Come abbiamo detto la luce di cortesia si accende all’apertura della porta. porta. Se non riesci a spegnerlo, è possibile che il problema non abbia nulla a che fare con la luce.

Quando i cardini della porta sono allentati o disallineati e la porta non si adatta correttamente, potrebbe non chiudersi completamente. Ciò impedisce al dispositivo di chiusura di spegnere l’alimentazione, lasciando l’interruttore acceso. In questi casi, sul cruscotto o sulla console centrale dell’auto dovrebbe apparire un avviso di porta aperta. Tuttavia, nelle auto più vecchie, potremmo non avere questo tipo di indicatori.

Per verificare se questo è il tuo caso, prova a chiudere ogni porta con più forza del solito. Se la luce si spegne adesso, probabilmente dovrai dare un’occhiata ai cardini. Per controllarli, chiedi a qualcuno di tenere la parte inferiore della porta e di spostarla su e giù mentre cerchi eventuali giochi nelle porte.

Qualunque sia il motivo che fa sì che la luce interna della tua auto rimanga accesa in modo permanente, l’ideale è dare la soluzione il prima possibile. Che tu riceva una multa o meno, non vorrai che rimanga accesa perché potresti avere problemi ad avviare l’auto, come abbiamo spiegato in questo articolo su come verificare se la batteria di un’auto è sufficiente.

Che multa posso ottenere se ho la luce interna dell’auto accesa?

multe leggere di cortesia

Se riceverai o meno una multa dipenderà da cosa ne penserà il vigile urbano.

Curiosamente, nel Codice della strada non è esplicitamente menzionato che non è possibile guidare con la luce interna dell’auto accesa. Tuttavia, ciò non significa che sia legale.

Il regolamento dice che il uso errato di qualsiasi luce nel tuo veicolo è motivo di multa. Nel caso della luce di cortesia, tenerla accesa di notte può facilmente ridurre la nostra vista, poiché le nostre pupille si adatteranno alla luce proveniente dall’interno e non all’intensità luminosa della strada.

Se un agente ci sorprende, tutto dipenderà da lui. libera interpretazione. Se ritieni che tale luce comprometta la tua visione notturna o quella di altri automobilisti, potresti incorrere in una multa che va dagli 80 ai 200 euro.

Puoi seguire Tecno urbana su Facebook, WhatsApp, Twitter (X) oppure controlla il nostro canale Telegram per rimanere aggiornato sulle ultime novità tecnologiche.

Unisciti alla conversazione

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Lo Stato investe 20 miliardi in meno in infrastrutture rispetto al 2009
NEXT Novità Papa Johns: lancia tre prodotti caseari e regala un anno di pizza gratis | Marche