Questa apprezzata vettura ibrida convince per i controlli gratuiti e perché consuma pochissimo

Questa apprezzata vettura ibrida convince per i controlli gratuiti e perché consuma pochissimo
Questa apprezzata vettura ibrida convince per i controlli gratuiti e perché consuma pochissimo

27/05/2024 10:01

Aggiornato il 27/05/2024 10:02

Non è necessario essere i migliori in tutto nel settore automobilistico, come dimostra questa vettura ibrida tanto amata dagli automobilisti. Ha molti argomenti d’acquisto, come i costi della benzina davvero bassi, oltre a molti altri vantaggi che lo rendono molto pratico per l’uso quotidiano.

Ed è quello distinguersi tra le tante offerte di auto urbane è davvero complicato, quindi il merito di Toyota Yaris È molto più vecchio. Si è adattato alle esigenze degli utenti e il suo prezzo non è molto più alto di quello dei suoi rivali, ma in questo senso ne migliora anche la maggior parte.

È uno di quelli urbani che vende di più

È disponibile come ibrido nei livelli di potenza di 116 e 130 CV.

Quest’anno ha già dimostrato le sue qualità e potenzialità, visto che a marzo è stato il più venduto tra i suoi, il terzo più registrato nella classifica assoluta in Spagna, e il resto dei mesi non è andata male, anche se ha la Renault Clio che spinge forte e la MG3 Hybrid+ come una combattente che sarà difficile da battere nel resto dell’anno.

La Toyota Yaris misura 3,9 metri di lunghezza e non si può negare un design accattivante, così come la pratico bagagliaio da 270 litri che offre, nonostante le dimensioni dell’auto siano piuttosto compatte.

Versioni ibride, potenza e prezzo della Yaris

L’urbano giapponese mantiene una variante a benzina da 125 CV di potenza, ma il resto della gamma utilizza l’ibridazione HEV, e in realtà sono le opzioni più interessanti per i bassi consumi che pubblicizzano.

Omologato un bagagliaio da 270 litri.

La Yaris ibrida pura può essere scelta con 116 o 130 CVil primo dei poteri appartenenti alla versione 120H e acquistabile in tre diversi livelli di equipaggiamento.

Da parte sua, la più potente (130H) dispone di altre tre finiture, le più alte della gamma Yaris. E in realtà condividono lo stesso blocco principale da 1,5 litri, e un motore elettrico, quest’ultimo con un po’ più di potenza e coppia in quello da 130 CV.

Può essere personalizzato grazie alle diverse finiture che offre.

Anche il pacco batterie è lo stesso, con capacità di 0,76 kWh, quindi nella versione più economica consente di raggiungere un consumo di carburante di 3,9 litri per 100 chilometrimentre in quello superiore aumenta leggermente il consumo di benzina, a favore di un miglioramento delle prestazioni della vettura.

Se finanziata, la Toyota Yaris ibrida più economica ha un costo base di 20.700 euro, e per 22.630 euro se pagato in contanti. Certo, con la promozione di maggio il finanziamento costa almeno 120 euro, con un acconto di 7.492 euro e una rata finale di 12.355 euro se si decide di tenere il veicolo.

In totale, questa facilità d’acquisto lascia la Yaris ibrida con la finitura Active Plus a 26.057 euro, da pagare in 48 rate, e con Toyota Easy Plus inclusa, che permette di avere quattro anni di manutenzione e garanzia allo stesso prezzo. , con una revisione ogni anno oppure ogni 15.000 chilometri.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Il trionfo del Capricorno! Risultati Super Astro Sol per giovedì 13 giugno 2024
NEXT Quanto opera questo venerdì 14 giugno?