Invenergy chiede a Miteco il permesso di installare 552 MW di energia eolica al largo della costa di La Coruña

Invenergy chiede a Miteco il permesso di installare 552 MW di energia eolica al largo della costa di La Coruña
Invenergy chiede a Miteco il permesso di installare 552 MW di energia eolica al largo della costa di La Coruña

Il parco eolico ‘O Boi’ sarebbe situato al largo della costa di A Coruña, nel Nor-2, un’area di 1.800 chilometri quadrati identificata dal governo centrale come una forte risorsa eolica e, quindi, con un alto potenziale per lo sviluppo dell’energia eolica offshore, spiega la società in una nota. Inizialmente, il futuro parco sarà situato a una distanza compresa tra 45,7 e 60 chilometri dalla costa di A Coruña, il che lo renderebbe il progetto più lontano dalla costa reso pubblico fino ad oggi. Inoltre, i porti esterni di A Coruña e Ferrol rappresentano potenziali opzioni da utilizzare per l’assemblaggio di sottostrutture offshore e l’integrazione di turbine eoliche.

Lo sviluppo dell’energia eolica offshore è in linea con i piani galiziano, spagnolo ed europeo per la decarbonizzazione dell’economia. In un momento di crescente domanda di energia, cambiamenti climatici e esigenze di sicurezza energetica, lo sviluppo dell’energia eolica offshore trae vantaggio da una risorsa rinnovabile disponibile nell’area, creando al tempo stesso posti di lavoro a sostegno delle famiglie, poiché Invenergy fornirà Dare priorità alle assunzioni, alla produzione e all’approvvigionamento a livello locale in tutte le fasi del progetto, quando possibile.

Burocrazia del vento
L’azienda ha già mosso i primi passi per realizzarlo, da quando il 17 maggio il Ministero per la Transizione Ecologica e la Sfida Demografica (MITECO) ha pubblicamente registrato sul proprio sito Invenergy la richiesta di elaborare da parte del MITECO un documento di portata per un’eventuale iniziativa ambientale studio di impatto. Nell’ambito di questa procedura di candidatura, Invenergy ha presentato un Documento di Progetto Iniziale (DIP), che riassume l’interesse preliminare dell’azienda e i piani concettuali per sviluppare il progetto in Galizia. Il DIP sarà pubblicato quando il Ministero inizierà la fase di consultazione nel prossimo futuro e conterrà maggiori informazioni sul progetto.

Lo sviluppo dell’energia eolica offshore galleggiante in Spagna richiede molti passaggi e l’attuazione di un progetto può richiedere dagli 8 ai 10 anni. Tra questi passi, il primo è quello di ottenere un impegno concreto con i membri della comunità, ma anche la pubblicazione di un quadro normativo nazionale per l’energia eolica offshore, le approvazioni governative oltre al successo delle gare per l’eolico offshore, che non sono ancora previste. Nell’ambito del processo di sviluppo, Invenergy ha avviato una serie di contatti con le parti interessate per presentare il progetto “O Boi” e continuerà questo importante dialogo nei prossimi mesi e anni.

Credenziali Invenergy
Fondata nel 2001, Invenergy ha sviluppato con successo più di 30 GW di capacità in progetti operativi, in costruzione o completamente sviluppati con un contratto di vendita di energia, inclusi progetti eolici onshore (18 GW), solari (6 GW). infrastrutture di trasmissione elettrica (6.500 chilometri), gas naturale (6 GW) e stoccaggio di energia in batterie (500 MW). Dalla sua sede regionale a Madrid e dalle sue strutture operative e di manutenzione su larga scala in Galizia, Invenergy sta portando la sua comprovata esperienza nella realizzazione di progetti complessi, nell’innovazione e nello sviluppo responsabile dal punto di vista ambientale per supportare la transizione energetica pulita della Spagna.

La sua controllata, Invenergy Services, gestisce e gestisce più di 20 GW di impianti di generazione e stoccaggio di energie rinnovabili su larga scala, sia di proprietà di terzi che di Invenergy, in tutto il mondo. In Galizia, Invenergy Services opera da As Somozas e As Pontes con oltre 250 dipendenti dedicati alla costruzione, gestione e manutenzione di parchi eolici onshore per conto terzi.

Negli Stati Uniti Invenergy sta sviluppando due progetti eolici offshore che insieme coprono circa 650 chilometri quadrati. I progetti sono situati al largo delle coste della California e del New Jersey e complessivamente superano i 4 GW, sufficienti a fornire energia pulita e affidabile a oltre 1,5 milioni di case americane. Quest’ultimo progetto è il più grande progetto eolico offshore aggiudicato in modo competitivo fino ad oggi in fase di gara negli Stati Uniti.

Articoli correlati

Queste sono le mappe dell’energia eolica offshore spagnola

La Galizia vuole diventare l’hub europeo dell’eolico offshore

L’industria eolica offshore spagnola raddoppia la sua forza lavoro in cinque anni

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV La lunga lista dei premi di efficacia conta 284 casi registrati
NEXT BIST 100 guadagna terreno durante l’apertura di giornata del 13 giugno