queste quattro regioni lo ottengono e lo produrranno

queste quattro regioni lo ottengono e lo produrranno
queste quattro regioni lo ottengono e lo produrranno

Recentemente, la società olandese CEPSA, ha firmato un’alleanza con un’azienda spagnola di stoccaggio di energia liquida per promuovere la cosiddetta “Valle andalusa dell’idrogeno verde”. Ora a questa iniziativa si aggiunge un progetto rivoluzionario per un nuovo carburante derivato dall’idrogeno verde. Porrà la Spagna come leader nella produzione ed esportazione di energie sostenibili.

Il nuovo carburante che produrrà la Spagna

Dopo l’annuncio di a collaborazione energetica tra Spagna e Paesi Bassi, una nuova azienda punta i suoi interessi verso il nostro Paese per promuovere il mercato dell’e-metanolo. Il motivo del crescente interesse verso la nostra Penisola da parte delle aziende energetiche è la solida infrastruttura e il costante investimento nelle energie rinnovabili. Questo ci ha portato ad avere l’energia più economica d’Europa.

L’e-metanolo è un derivato dell’idrogeno verde che consente la produzione di energia pulita catturando la CO2 dall’ambiente, ottenendo così un valore di CO2 negativo, poiché converte l’elettricità da fonti rinnovabili in H2. Questo gas idrogeno viene quindi miscelato con l’anidride carbonica presente nell’aria, riducendo l’inquinamento e producendo metanolo verde o e-metanolo.

La società danese European Energy sta preparando quattro progetti di produzione di metanolo elettronico in Andalusia, Catalogna, Galizia e Aragona. Ciascuno di questi impianti dedicati al nuovo carburante riporterebbe investimenti compresi tra 700 e 1000 milioni di euro. Con questo budget ambizioso, la Spagna si posizionerebbe comodamente come il principale paese energetico pulito in Europa.

Spagna, leader nell’idrogeno verde

Per produrre e-metanolo è fondamentale l’utilizzo dell’energia elettrica, che costituisce tra il 60% e il 70% del costo totale di produzione del nuovo carburante. Ciò che viene fatto è separare le molecole di idrogeno dall’acqua attraverso l’elettrolisi. Queste molecole libere vengono poi combinate con la CO2 estratta dall’aria, ottenendo così un livello di emissioni negativo. L’e-metanolo viene utilizzato in un’ampia varietà di applicazioni.

Il motivo per cui il nostro Paese ha suscitato così tanto interesse è perché alla vasta infrastruttura di energia eolica, fotovoltaica e altre fonti di energia rinnovabile e pulito. Ciò consente a queste società di e-metanolo di realizzare progetti più ambiziosi grazie ai costi più accessibili per l’elettricità che questi impianti richiederanno.

European Energy prevede di replicare la formula del successo di Kassø, un progetto che ha dimostrato grandi risultati convertendo l’energia rinnovabile in prodotti privi di CO2 come questo nuovo carburante verde. Queste collaborazioni tra diversi territori ci consentono di sfruttare in modo più efficiente le risorse che abbondano in ciascuna regione attraverso l’economia circolare.

Applicazioni per l’e-metanolo

Il nuovo carburante che inizierà a essere prodotto in questi impianti offre applicazioni che potrebbero ridurre notevolmente le emissioni. L’E-metanolo può essere utilizzato nei motori a combustione convenzionali con una riduzione del 90% delle emissioni. Viene utilizzato anche per produrre elettricità e come materia prima per l’industria chimica.

Considerando che uno degli ostacoli più importanti all’uso massiccio del metanolo verde sono i costi associati alle infrastrutture, la rete produttiva e logistica che queste alleanze multinazionali stanno costruendo rappresenta una soluzione brillante. Collaborando con altre regioni possiamo compensare ciò che scarseggia in una zona in cambio di ciò che è abbondante nel territorio locale.

Il nuovo mercato dei carburanti verdi

Attualmente, l’e-metanolo sta già cominciando a essere utilizzato in applicazioni come il grande motore Scania da 13 litri che utilizza metanolo verde. I progetti che stanno attirando questi importanti investimenti per il nostro territorio rappresentano una rete infrastrutturale per un mercato in crescita dei carburanti green la cui domanda è destinata ad aumentare fino a 300 milioni di tonnellate all’anno di e-metanolo.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

NEXT Banco Estado annuncia i massimali per trasferimenti e vaglia postali