Questo è il valore OGGI 20 giugno

Questo è il valore OGGI 20 giugno
Questo è il valore OGGI 20 giugno

Esistono diversi modi per investire in oro oggi, secondo l’ingegnere finanziario Jaiber Pérez, ciò può essere fatto attraverso l’acquisto di oro, come monete o lingotti; attraverso contratti futures o ETF che ne replicano il prezzo; o addirittura investire in società minerarie.

Per tutti coloro che vedono nell’oro una forma di investimento sicura – come hanno affermato alcuni esperti, senza escluderne il livello di rischio – è interessante conoscere il prezzo di un grammo di questo metallo prezioso in Colombia.

Sebbene l’articolo 13 della legge 9 del 1991 stabilisca che il mercato dell’oro in Colombia è libero, molti continuano a fidarsi della Banca della Repubblica, dove acquistano solo ciò che si trova in libera presentazione alluvionale, cioè che non ha subito alcuna modifica o trattamento chimico.

Questo è il prezzo dell’oro OGGI 20 giugno

Dopo che lo scorso 19 giugno il grammo d’oro si trovava a 291.204 dollari in acquisto, questo giovedì il prezzo è rimasto molto simile, dato che il prezzo d’acquisto è di 291.191 dollari e quello di vendita a 306.517 dollari.

Altri prezzi condivisi dalla Banca della Repubblica sono quello dell’argento, che oggi è di 3.109 dollari al grammo per l’acquisto e 3.887 dollari per la vendita.

Guarda anche:

I calcoli sono realizzati dalla Direzione Tecnica Industriale della Sottodirezione Industriale e del Tesoro del Banco de la República, con le informazioni del LMBA (prezzi FIX pm dell’oro e dell’argento), LME (prezzi FIX pm del platino) e dell’Ufficio Finanziario Soprintendenza.

Inoltre, il prezzo dell’oro è espresso in dollari per oncia troy, ovvero circa 32 o 33 grammi d’oro. Questo giovedì 20 giugno, secondo Inversoro, è a 2.355 dollari.

Perché i gioielli d’oro sono espressi in carati?

Gli esperti della gioielleria Edgar Tica in Perù spiegano che i carati si traducono nella purezza dell’oro. È il 24K ad essere puro; Tuttavia, è normale che, poiché è morbido, non mantenga bene la sua forma, quindi i gioiellieri combinano l’oro con altri metalli per indurirlo.

“Normalmente combiniamo l’oro con l’argento e il rame per creare l'”oro giallo”. Ma aggiungendo questi metalli, l’oro non è più puro. E poiché l’oro è il metallo più costoso tra i tre, l’acquirente ha il diritto di sapere quanto oro c’è in un pezzo. Una gioielleria onesta fornisce sempre queste informazioni”, affermano gli esperti.

Come identificare l’oro?

Esistono diversi metodi per identificare l’oro, alcuni piuttosto semplici. La prima cosa può essere un esame visivo, il metallo ha un colore giallo brillante ed uniforme, quindi i pezzi falsi possono avere un tono più opaco o rossastro, o addirittura presentare variazioni di colore sulla loro superficie.

Inoltre, l’oro ha una lucentezza naturale che non si altera nel tempo e risulta pesante in mano, a differenza dei pezzi falsi.

Un altro modo è fare test a casa come:

  • Prova del magnete: L’oro non è magnetico, quindi se un pezzo è attratto da un magnete, probabilmente non è vero oro. Tuttavia, è importante notare che alcuni metalli non magnetici, come il rame o il bronzo, possono essere placcati in oro.
  • Prova ceramica: strofinare il pezzo con una pietra ceramica non smaltata. Se la striscia che lascia è di colore dorato, probabilmente il pezzo è d’oro vero. Se la striscia è di un colore diverso, come nero o verde, il pezzo è falso.
  • Test dell’acidità: Consiste nell’applicare una piccola goccia di acido nitrico sul pezzo. Se l’acido non produce alcuna reazione, il pezzo è d’oro vero. Tuttavia, questo test deve essere eseguito con attenzione, poiché l’acido nitrico è corrosivo.
 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

NEXT Banco Estado annuncia i massimali per trasferimenti e vaglia postali