lo S&P 500 e il Nasdaq hanno brillato grazie alle aziende tecnologiche

L’indice Dow Jones Industriali ha chiuso a 39.375,87 punti, in aumento dello 0,2%. S&P500 si è attestato a 5.567,19 punti, in guadagno dello 0,5% e il Nasdaq composito Si è apprezzato dello 0,9%, attestandosi a 18.352,76 punti.

Gli economisti avevano stimato che la cifra di giugno fosse di 191.000. Inoltre, il tasso di disoccupazione è salito al 4,1%, dal 4% di maggio, e la crescita su base mensile della retribuzione oraria media è leggermente rallentata.

Crescita dell’occupazione non agricola di giugno leggermente superiore alle aspettative, ma la storia è raccontata dalle grandi revisioni al ribasso di aprile e maggio. Il mercato del lavoro sta rallentando”, ha detto. La mia vita è bellacapo stratega del reddito fisso presso Charles Schwab.

Questo raffreddamento del mercato del lavoro fino a giugno arriva anche dopo una serie di dati del mercato del lavoro più deboli del previsto questa settimana e Sono aumentate le speranze che la Federal Reserve avrebbe abbastanza fiducia per iniziare a tagliare i tassi.

Giovedì, però, i mercati azionari sono rimasti chiusi per le festività del Giorno dell’Indipendenza Gli indici di Wall Street erano a livelli record raggiunti all’inizio di questa settimana.

Le tecnologie hanno brillato

Le azioni di Advanced Micro Devices Inc cresce del 5%, Meta Plattforms del 5,6% e Apple del 2% tra gli altri, erano i prescelti.

Tesla stimolata dalla domanda cinese

Le azioni Tesla sono aumentate di circa l’1,5% e diverse aziende statali nel centro finanziario cinese di Shanghai hanno recentemente acquistato il modello.

E’ il best seller del produttore di veicoli elettrici come auto di servizio, secondo quanto riportato dai media locali Le auto Tesla potevano essere incluse nella lista degli acquisti del governo cinese locale.

Le azioni di Macy’s sono aumentate di oltre il 10% dopo che il Wall Street Journal ha riferito che Arkhouse Management e Brigade Capital Management avevano aumentato la loro offerta per acquistare la catena di grandi magazzini per circa 6,9 miliardi di dollari.

Per la sua parte, Le azioni Coinbase Global sono scese dello 0,5%dopo che Bitcoin, la valuta digitale più popolare al mondo, è scesa al punto più basso da febbraio.

mercati-azioni-wall-street-mercati-azionari-investimenti-finanza

Notizie

Joe Biden in un vicolo cieco?

Un’alleanza consolidata ha inviato una lettera al presidente degli Stati Uniti Joe Biden per dimettersi dalla sua candidatura per la rielezioneè stato firmato da miliardari e alti dirigenti.

Christy Walton, Michael Novogratz e Paul Tagliabue sono tra i 168 firmatari della lettera del Leadership Now Project, in cui si afferma che “Ciò che è in gioco a novembre non è altro che la democrazia americana”.

I firmatari della lettera lodano Biden, 81 anni, per aver “salvato la nostra democrazia dalle minacce più profonde che abbia conosciuto dai tempi della guerra civile”. Ma “per garantire il consolidamento di tale eredità, vi chiediamo di passare il testimone della leadership alla prossima generazione di leader democratici ponendo fine alla vostra candidatura alla rielezione”.

Christy Walton, 75 anni, ha un patrimonio di circa 14 miliardi di dollarisecondo l’indice dei miliardari di Bloomberg.

La filantropa è la vedova di John T. Walton, secondogenito del fondatore di Walmart Inc. Sam Walton, Novogratz, 59 anni, è il miliardario fondatore di Galaxy Digital e Tagliabue, 83 anni, è l’ex commissario della Lega Nazionale Calcio.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Worldcoin (WLD) ha perso il supporto chiave di $ 2 in una giornata disastrosa
NEXT Guadagno del 15% con Mercado Pago?; Tutto quello che devi sapere su questo prodotto di investimento in Messico