quanto sono aumentati gli elettrodomestici in un mese

Il dollaro blu e quelli finanziari hanno registrato forti rialzi nelle ultime settimane, il che ha ampliato il divario di cambio e aumentato la pressione sul governo sul ritmo di cambio. svalutazione del tasso di cambio ufficiale.

In questo scenario, a confermare che non modificherà il corso della sua politica economica, il portavoce Manuele Adorni Ha assicurato che “non c’è motivo” per il salto dei dollari paralleli “avere implicazioni sui prezzi al di là del processo inflazionistico che stiamo vivendo”.

Anche se è effettivamente probabile che nei dati di giugno non si percepisce una forte accelerazione dell’inflazionela realtà indica che in alcuni settori a aumento dei prezzi.

È il caso del elettrodomestici e articoli tecnologici. Come si evince da un’indagine effettuata da iProfessionalalcuni prodotti Sono aumentati fino al 20% nell’ultimo mesementre altri hanno seguito la linea della variazione dei dollari finanziari.

Effetto dollaro blu: quanto sono aumentati gli elettrodomestici

La verità è che, al di là di poche eccezioni, si tratta di prodotti tecnologici o di elettrodomestici Sono saliti al di sopra dell’inflazione stimata per giugno (circa il 5%). Nella maggior parte dei casi, lo hanno fatto in sintonia con la crescita dei dati finanziari.

L’aumento del dollaro blu e di quello finanziario ha avuto un impatto sui prezzi degli articoli tecnologici e degli elettrodomestici

Nell’ultimo mese, il il dollaro blu è aumentato del 12,8%Nel frattempo lui europarlamentare salì 8,5% e il i contanti con regolamento sono aumentati del 6,9%. In questo contesto, alcuni articoli sono saliti fino al 20%. Ciò è dovuto, come hanno spiegato gli economisti, al fatto che è così una voce “più sensibile” alle variazioni dei tassi di cambio alternativi.

E questo perché sono in qualche modo legati al dollaro gli imprenditori aumentano per “coprirsi” a fronte di una possibile svalutazione nel prossimo futuro.

In sintesi, ecco l’incremento nell’ultimo mese di alcuni elettrodomestici o prodotti tecnologici:

Smart TV Led 50” Samsung

  • All’inizio di giugno: $ 649.999
  • Attualmente: $ 699.999
  • Aumento: 7,7%

Smart TV Philips 43” Full HD

  • All’inizio di giugno: $ 399.999
  • Attualmente: $ 479.999
  • Aumento: 20%

Smart TV Noblex 50”

  • All’inizio di giugno: $ 499.999
  • Attualmente: $ 519.999
  • Aumento: 4%

Alcuni prodotti hanno avuto aumenti fino al 20% nell’ultimo mese

Lavatrice Dream a carica frontale (6kg)

  • All’inizio di giugno: $ 649.999
  • Attualmente: $ 689.999
  • Aumento: 6,1%

Lavatrice Longvie a carica frontale (8kg)

  • All’inizio di giugno: $ 699.999
  • Attualmente $ 789.999
  • Aumento: 12,8%

Frigorifero ciclico Drean da 397 Lt

  • All’inizio di giugno: $ 899.999
  • Attualmente: $ 959.999
  • Aumento: 6,7%

Frigorifero Samsung no Frost 396Lt

  • All’inizio di giugno: $ 1.355.999
  • Attualmente: $ 1.437.999
  • Aumento: 6%

Computer portatile Samsung 15,6”

  • All’inizio di giugno: $ 1.589.999
  • Attualmente: $ 1.869.999
  • Aumento: 17,6%

Notebook Asus Vivobook 15

  • All’inizio di giugno: $ 1.199.999
  • Attualmente: $ 1.299.999
  • Aumento: 8,3%

Cellulare Samsung A15 128GB

  • All’inizio di giugno: $ 379.999
  • Attualmente: $ 399.999
  • Aumento: 5,3%

Cellulare Motorola G84 256GB

  • All’inizio di giugno: $ 549.999
  • Attualmente: $ 599.999
  • Aumento: 9%

Cellulare ZTE Blade Plus 64GB

  • All’inizio di giugno: $ 129.999
  • Attualmente: $ 169.999
  • Aumento: 30%

L’impatto dell’aumento del dollaro parallelo sugli elettrodomestici

Ciò che colpisce è che gli aumenti sono avvenuti in un contesto di marcata contrazione della domanda. Tuttavia, gli economisti consultati da iProfessional Hanno collegato gli aumenti agli aumenti dei dollari alternativi.

È un articolo i cui prezzi sono legati ai dollari finanziari. Generalmente, quando il divario era molto alto al momento Sergio Massa, diversi lavori misuravano cosa fossero gli oggetti più sensibili agli aumenti paralleli dei tassi di cambio, e si trattava effettivamente di elettrodomestici, tecnologia e anche tessuti. Penso che la spiegazione abbia a che fare con questo”, ha detto. Juan Manuel Telecheadirettore dell’Istituto di Lavoro ed Economia (ITE) della Fondazione Germán Abdala.

Da parte sua, il direttore di EPyCA Consultores Martin Kalos Ha sostenuto che “in Argentina i prezzi non sono un calcolo esatto” e che, in questi scenari, “Gli imprenditori si tutelano dal rischio di svalutazione, a causa del costo di sostituzione previsto“.

“E il costo di sostituzione previsto È un rischio dovuto alla possibilità di una svalutazione del dollaro ufficiale oppure che non ci sono dollari da importare per il funzionario e deve ricorrere ad un altro dollaro”, ha detto l’economista.

“Ecco perché il costo è più alto. Perché L’imprenditore importatore non sa quale dollaro utilizzare in futuroa quattro mesi, che è il periodo in cui si finisce per avere accesso al dollaro ufficiale, ma anche perché la volatilità macro può giocare contro di esso,” ha aggiunto.

Per Omar Luccaconsulente in economia e finanza, questi aumenti sono più legati”alla speculazione, scommettendo su una svalutazione del funzionarioanche se in misura minore a causa della copertura.” “Con la recessione c’è molto spazio per salire, ma noInoltre, l’inflazione resta su cifre basse rispetto a quelle a cui siamo abituati”, ha concluso.

Al di là delle ragioni, e nonostante il governo abbia minimizzato l’aumento del dollaro blu e i finanziatori il suo impatto sui prezzi, la realtà è che molti i prodotti tecnologici e gli elettrodomestici hanno registrato un forte rialzo nell’ultimo mese.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Il Ministero delle Miniere e dell’Energia annuncia una riduzione delle tariffe
NEXT Il dollaro blu ha trovato un tetto?