L’azienda spagnola ottiene il finanziamento per “il più grande progetto di stoccaggio (energetico) del mondo” e che sarà in Cile

L’azienda spagnola ottiene il finanziamento per “il più grande progetto di stoccaggio (energetico) del mondo” e che sarà in Cile
L’azienda spagnola ottiene il finanziamento per “il più grande progetto di stoccaggio (energetico) del mondo” e che sarà in Cile

Grenergy ha annunciato di essere riuscita a chiudere l’iter per finanziare un progetto in Cile. L’azienda spagnola ha commentato di aver ottenuto la chiusura finanziaria delle fasi 1 e 2 dell’Oasis de Atacama, “il più grande progetto di stoccaggio del mondo”, secondo la società.

La società ha commentato che, con questo nuovo accordo, Diventano la prima azienda globale ad aver firmato un finanziamento di queste dimensioni per un progetto ibrido solare e batteria con un sindacato di banche internazionali.

L’azienda spagnola ottiene il finanziamento per “il più grande progetto di stoccaggio (energetico) del mondo” e che sarà in Cile

Nello specifico, Grenergy, come spiega in un comunicatoha firmato un prestito verde di circa 345 milioni di dollari insieme ad altre linee di credito complementari con le entità finanziarie BNP Paribas, Natixis Corporate & Investment Banking, Societe Generale, The Bank of Nova Scotia e SMBC.

“Questo finanziamento copre le prime due fasi del progetto, che corrispondono a 220 MWp di solare e 1,24 GWh di accumulo. Si stima che la prima fase sarà collegata entro la fine del 2024, mentre le restanti fasi saranno collegate principalmente nel 2025.“, ha detto la società.

Informazioni sul progettol’azienda spagnola ha spiegato che si trova nel nord del Cile e si prevede che fornirà energia a più di 145.000 case all’anno.riducendo l’emissione di oltre 146.000 tonnellate di CO2.

Il progetto, al quale Grenergy stanzierà fino a 1,4 miliardi di dollari, ha già ottenuto il 75% dell’energia attraverso diversi contratti a lungo termine (PPA) come quello annunciato quest’anno per un periodo di 15 anni e che fornirà più di 8 TWh. Sulla stessa linea, ha annunciato uno dei primi PPA notturni al mondo per l’Oasis de Atacama, che prevede la fornitura di energia verde per 15 anni all’EMOAC cileno”, ha spiegato.

L’azienda spagnola ottiene il finanziamento per “il più grande progetto di stoccaggio (energetico) del mondo” e che sarà in Cile

Per la sua parte, il presidente esecutivo di Grenergy, David Ruiz de Andrésha affermato che “questa operazione dimostra la fiducia della banca nell’ibridazione degli impianti solari con lo stoccaggio e nel modello di business di Grenergy, che continua ad avanzare fino a diventare una società di stoccaggio leader a livello mondiale”.

Mentre, Jean-Valery Patin, co-responsabile dell’energia, delle risorse e delle infrastrutture finanziarie per le Americhe di BNP Paribas, ha commentato che “siamo orgogliosi di supportare Grenergy in questa transazione e di espandere la nostra leadership nelle energie rinnovabili in Cile allo stoccaggio delle batterie e alle energie rinnovabili. “Ciò è in linea con gli ambiziosi obiettivi Low Carbon di BNP Paribas e con l’impegno nei confronti dei nostri clienti”.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Éxito ha lanciato sconti del 62% sulle Smart TV
NEXT Banco Estado annuncia i massimali per trasferimenti e vaglia postali