Il fotografo argentino Jorge Mónaco ha vinto i Sony World Photography Awards nella categoria portfolio

La World Photography Organization ha annunciato i vincitori dei Sony World Photography Awards 2024 durante una speciale cerimonia di gala a Londra.

L’argentino Jorge Mónaco è stato incoronato campione mondiale della categoria Portfolio, con la sua serie Ritratti e Paesaggicon cui cerca di sensibilizzare e promuovere l’inclusione, offrendo una prospettiva riflessiva sulla diversità umana.

“La mia attenzione è rivolta alla sincerità e all’autenticità, invitando lo spettatore ad approfondire le storie intime dei protagonisti”, ha commentato Jorge.

Fotografie di Jorge Mónaco, premiate ai Sony World Photography Awards.

Jorge Mónaco, un fotografo con molta storia

Nato a Buenos Aires, Jorge Mónaco è un insegnante di fotografia che tiene corsi, workshop e seminari.

Dal 1995 è direttore della Scuola Nazionale di Fotografia ENFO di Buenos Aires.

Le sue fotografie fanno parte di collezioni ufficiali e private, che sono state esposte in Argentina, Stati Uniti, Francia, Inghilterra, Germania, Giappone, Malesia, Singapore, Cina, Hong Kong, Macao, India, Sri Lanka, Canada, Messico, Russia , Lussemburgo, Sud Africa, Italia, Spagna, Portogallo, Scozia, Austria, Belgio, Nuova Zelanda, Australia, Turchia, Romania, Estonia, Filippine e Kazakistan.

Fotografie di Jorge Mónaco, premiate ai Sony World Photography Awards.

Riguardo questo importante premio, Monaco ha commentato: “Ricevere il primo posto nella categoria Portfolio del concorso Professional dei Sony World Photography Awards 2024 per la mia serie di Ritratti e Paesaggi È un riconoscimento significativo. Questo risultato conferma l’impegno e la dedizione che ho investito nel mio lavoro e mi motiva a continuare ad esplorare e catturare la bellezza dell’ambiente che mi circonda. “Sono profondamente grato per l’opportunità di condividere la mia visione artistica con il mondo.”

Fotografie di Jorge Mónaco, premiate ai Sony World Photography Awards.
Fotografie di Jorge Mónaco, premiate ai Sony World Photography Awards.

Un premio con storia e attualità

Giunta alla sua 17a edizione, la cerimonia di premiazione è un importante evento annuale che premia le migliori fotografie del mondo contemporaneo e rende omaggio alle immagini e alle storie che hanno avuto risonanza presso il pubblico di tutto il mondo l’anno precedente.

Le immagini vincitrici, finaliste e selezionate saranno esposte alla mostra Sony World Photography Awards 2024, presso la Somerset House di Londra.

Fotografie di Jorge Mónaco, premiate ai Sony World Photography Awards.
Fotografie di Jorge Mónaco, premiate ai Sony World Photography Awards.

Chi ha vinto il fotografo dell’anno

Juliette Pavy ha vinto il prestigioso premio Fotografo dell’anno per la sua serie Spiralkampagnen: contraccezione forzata e sterilizzazione non intenzionale delle donne groenlandesi.

Pavy ha vinto un premio in denaro di $ 25.000, una varietà di apparecchiature per l’imaging digitale di Sony e l’opportunità di presentare una nuova serie dei suoi lavori alla mostra Sony World Photography Awards 2025.

La serie Juliette è un progetto documentario che esplora gli impatti gravi e duraturi della campagna di controllo delle nascite portata avanti dalle autorità danesi in Groenlandia negli anni ’60 e ’70.

Pavy è stata scelta tra i 10 vincitori delle diverse categorie del concorso Professionisti. “Da storie avvincenti che documentano il cambiamento climatico e il nostro rapporto con la natura, ai ritratti intimi di persone e comunità, i vincitori e i finalisti del concorso Professional di quest’anno mostrano la straordinaria varietà di pratiche fotografiche provenienti da tutto il mondo”, si legge nella comunicazione ufficiale del evento.

Un altro vincitore argentino

Allo stesso modo, anche le opere dei vincitori del Latin America Professional Award saranno incluse nella mostra di Londra.

In questa edizione i vincitori sono stati, innanzitutto, il peruviano Ernesto Benavides, con la sua serie Cautivos; in secondo luogo, il colombiano Ivan Valencia, con la sua serie The Humpback Whales attira migliaia di visitatori in un piccolo porto sulla costa pacifica della Colombia; e al terzo posto l’argentino Nico Muñoz, con la sua serie Fishermen of the Desert.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

NEXT Lorena Castell arreda il soggiorno della sua casa di campagna