Scoperto il motivo della morte di Fernando Gómez-Acebo, cugino di Felipe VI, a soli 49 anni

Scoperto il motivo della morte di Fernando Gómez-Acebo, cugino di Felipe VI, a soli 49 anni
Scoperto il motivo della morte di Fernando Gómez-Acebo, cugino di Felipe VI, a soli 49 anni

La notizia del morte di Fernando Gómez-Acebo all’età di 49 anni Ci ha sorpreso questo venerdì sera. Lontano dalla vita pubblica da anni, il sempre discreto nipote del re Juan Carlos soffriva di insufficienza respiratoria cronica che si era aggravato negli ultimi mesi dopo aver contratto l’influenza A.

Secondo ‘Vanitatis’, Fernando soffriva da diversi mesi di gravi problemi respiratori, motivo per cui era stato ricoverato più volte in ospedale. Consapevole della gravità, il suo andirivieni dal centro medico tenne con il fiato sospeso tutti i suoi cari finché, purtroppo, non si poté fare più nulla per lui e morì improvvisamente prima di compiere 50 anni.

GTRE

Ricoverati da lunedì scorso, sua moglie Nadia Halamandari, così come suo figlio Nicolás, di otto anni, e i suoi quattro fratelli: Simoneta, Juan, Bruno e Beltrán, non sono mai stati separati da lui. Inoltre, è emerso che, dopo aver appreso della sua morte, il re Felipe VI non ha esitato a recarsi in ospedale per sostenere i suoi cugini in questi momenti difficili.

L’ultima immagine di Fernando Gómez-Acebo

Lontano dai riflettori dei media, l’ultima immagine pubblica che abbiamo di Fernando Gómez-Acebo risale al funerale di sua madre, l’Infanta Pilar, nel Monastero dell’Escorial nel gennaio 2020. Solo tre anni dopo, sono i suoi quattro fratelli, Simoneta , Juan, Bruno e Beltrán, che piangono la morte del più giovane della famiglia.

GTRE

Questo sabato, la sua famiglia e gli amici più stretti, tra cui dovrebbero includere i re Felipe e Letizia e il resto della famiglia reale, terranno una veglia funebre per il corpo senza vita di Fernando presso l’impresa di pompe funebri Tres Cantos (Madrid).

La vita di Fernando Gómez-Acebo: dalle due donne della sua vita al suo unico figlio

Soprannominato affettuosamente ‘Coco’, chi ha avuto modo di conoscerlo lo definisce così un uomo “discreto”, “onesto” e molto vicino ai suoi fratellianche se con poca mano per le questioni d’affari.

Nonostante la fama che gli conferisce il suo essere borbonico, scelse sempre di stare lontano dalle telecamere, ma il suo matrimonio con l’imprenditrice Mónica Martín Luque nel 2004 lo portò sulle copertine delle riviste, un evento di massa a cui parteciparono gli allora re Juan Carlos e Sofia, così come i principi delle Asturie. Sette anni dopo hanno intrapreso strade separate, anche se il loro rapporto è sempre stato molto buono.

L’amore bussò nuovamente alla sua porta qualche anno dopo. Si sa poco o nulla di come sia nata la sua storia d’amore con la giornalista greca Nadia Halamandari, che ha sposato segretamente ad Atene nel 2016. Solo pochi giorni dopo è nato il suo unico figlio, Nicolás.

Anche il suo rapporto con la madre di suo figlio non è andato bene. La distanza, perché Nadia viveva tra Atene, Londra e Madrid, così come la mancanza di comprensione hanno causato una distanza tra loro, anche se non hanno mai divorziato. A parte questo, entrambi mantenevano un legame molto speciale per il bene del figlio.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV i 640 milioni che l’ex moglie di Bezos spende per essere una ‘guerriera’ di sinistra
NEXT Lola Poggio, la sorella di Julieta Poggio, ha posato in un MICROBIKINI rosa pastello con il suo fidanzato