Anche Luciano Cáceres si scaglia contro Javier Milei: “Gli direi cos’è la cultura”

Anche Luciano Cáceres si scaglia contro Javier Milei: “Gli direi cos’è la cultura”
Anche Luciano Cáceres si scaglia contro Javier Milei: “Gli direi cos’è la cultura”

Luciano Cáceres ha parlato di un possibile incontro con il presidente Milei (Radio Continental)

Nel mezzo di un clima sociale e politico teso, questo giovedì Luciano Caceres Si unisce alle lamentele di altri artisti e dà il suo parere sulla gestione dell’ Javier Milei. Tuttavia, le parole dell’attore sono andate oltre i tagli alla cultura e hanno sorpreso menzionando ciò che avrebbe detto al Presidente se avessero avuto un incontro.

Tutto è iniziato quando l’artista è stato invitato al programma Disintelligenza artificiale su Radio Continental. Lì Cecilio Flematti gli chiese quale figura presidenziale avrebbe incontrato: Alberto Fernández, Cristina Fernández, Mauricio Macri, Javier Milei O Vittoria Villarruel. Cáceres ha sorpreso con la sua risposta: “In questo momento con Milei”.

Luciano Cáceres ha parlato di un possibile incontro con il presidente Milei

“Cosa vorresti dire? Lo hai da cinque minuti ma ti sta prestando attenzione, senza cellulare”, ha aggiunto l’autista. Quasi immediatamente, l’attore ha espresso: “Quello che sento è questo Ci sono alcune confusioni lì. Gli direi cos’è la cultura, cosa stiamo facendo, cosa serve, che là fuori non c’è solo la cultura, i personaggi famosi che non sono d’accordo con il loro governo, ma la cultura è tante cose. E vorrei parlargli un po’ di questo e di quanto sia importante”.

Dopo aver ascoltato la risposta di Cáceres, uno dei membri del team ha affermato: “Ci ho parlato di recente Nito Artaza e mi ha raccontato che nel 2018 ha insegnato teatro e diretto uno spettacolo con Milei. Ecco perché sono sorpreso da questo adattamento culturale e perché forse non ho così chiaro cosa sia successo”.

Dolores Fonzi ha criticato Guillermo Francella per aver espresso il suo sostegno alle misure di Javier Milei

Ma lontano da questa idea, l’attore si è espanso un po’ di più e ha spiegato perché crede che il presidente abbia preso questa decisione: “L’aggiustamento va ovunque. Ma Sento che c’è qualcosa di istrionico in lui che non ha trovato per niente il suo posto e qualcosa deve averlo toccato, ma nel dubbio è meglio parlarne. Prendiamoci un caffè, Milei.”

Giorni fa, un’altra delle attrici che ha espresso il suo malcontento per la situazione nel paese e ha espresso la sua opinione in merito è stata Veronica Llinás. “Mi riconosco abbastanza ignorante su certi argomenti, non conosco l’economia, non so molto di storia politica, quindi non mi sento in grado di abbassare una riga, di dire alla gente quello che deve dire fare”, ha esordito l’artista in una conversazione con Intrusi (America), quando ha spiegato perché non aveva ancora emesso pareri. Poi, ha continuato: “Quello che ho fatto ad un certo punto è stato come fare il giullare, parodiare o fare scherzi al governo di (Mauricio) Macri in quel momento, ma con una certa innocenza”.

Sulla linea opposta Guillermo Francella, che ha espresso il suo sostegno all’economista. Ma in questo scenario le parole dell’attore hanno avuto più impatto del previsto. Non solo perché è uno degli artisti più importanti, ma perché ha assicurato che le misure di Milei “erano più del necessario e sapevamo che ci sarebbe stato un intervento chirurgico importante”. Subito dopo si è espresso riguardo al futuro: “Continuo a sperare che questo, non so con quale immediatezza, ma che venga modificato a favore del popolo, non perdo la speranza”.

Le parole del protagonista di Quello in carica Risuonarono nell’atmosfera e provocarono il malcontento di Dolores Fonzi. Dal suo posto, l’artista ha incrociato Francella: “Non mi aspettavo altro, a dire il vero. Non lo conosco, quel poco che so di lui, non so se è bravo,” ha detto l’attrice, aggiungendo che non lavorerebbe con il protagonista di The Manager. “NO. Come regista, no. Lavorerò con persone con cui è facile per me comunicare, con qualcuno così lontano dai miei pensieri che non so cosa posso fare. “Niente”, ha affermato Intrusi (America).

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Gastón Soffritti, Manuela Viale e altri personaggi famosi alla première di Nicolás Furtado e Delfina Chaves: le foto
NEXT Jimena Barón ha presentato in anteprima il corsetto da non perdere questa stagione e ha raccontato una storia intima sul suo look