“L’ho cancellato dalla mia testa.” Orlando Bloom odiava così tanto la sua apparizione in un film molto noto che preferiva dimenticarne l’esistenza

“L’ho cancellato dalla mia testa.” Orlando Bloom odiava così tanto la sua apparizione in un film molto noto che preferiva dimenticarne l’esistenza
“L’ho cancellato dalla mia testa.” Orlando Bloom odiava così tanto la sua apparizione in un film molto noto che preferiva dimenticarne l’esistenza

Era un vero cavallo di Troia, per così dire, e finì per non voler continuare a crescere a Hollywood

All’inizio del 21° secolo, all’improvviso, il mondo cominciò ad adorare Orlando Bloom. L’attore sembrava uscito dal nulla con ‘La Compagnia dell’Anello’, e Il suo film successivo non fece altro che aiutare il mito a crescere.: ‘Pirati dei Caraibi’. E poi, nel suo desiderio di cercare nuovi traguardi e ritagliarsi una nicchia ancora più grande a Hollywood, all’età di 27 anni ha partecipato al fianco di Brad Pitt ed Eric Bana in “Troy”. E Non è uscito esattamente felice dall’esperienza.

Io, Troia

E in un video di Variety della saga ‘Know Their Lines’, Bloom rimase completamente vuoto di fronte ad una frase del film, in cui affermava “Oh mio Dio, ‘Troy’. Wow. Penso di aver cancellato quel film dalla mia testa.. Potrebbe essere stato un successo, ma certamente non è stato un successo nel suo cuore.

“Molte persone adorano quel film, ma per me interpretare quel personaggio è stato come tagliarmi la gola. Posso dire queste cose? Non volevo fare il film. Non volevo fare quel personaggio. Il film era grandioso, ma come avrei fatto?” per interpretare Paris? Era contro tutto ciò che sentivo nel mio essere?

Inoltre, Bloom fornisce un esempio molto specifico di ciò a cui si riferisce: “Ad un certo punto dice che Parigi Striscia a terra dopo essere stato picchiato da qualcuno e si aggrappa alla gamba di suo fratello. Ho pensato “Non sarò in grado di farlo”. Disse uno dei miei agenti dell’epoca “Ma è proprio questo il momento che farà la differenza!”. E sono caduto per quella frase di un agente. “Penso che sia per questo che l’ho cancellato dalla mia testa.”.

D’altronde, aggiunge, al momento di presentarlo a Cannes lo era “molto insicuro e molto triste”, chiedendosi se la sua vita da quel momento in poi sarebbe stata una serie di paparazzi e stampa che lo molestavano senza sosta. Brad Pitt è stato colui che lo ha calmato dicendo “Ho sentito alcune cose e voglio che tu sappia che adesso sei uno di noi. Non lasciare che ti colpisca. Da allora, Bloom ha ridotto significativamente il volume dei successi. Perché la tranquillità, come diceva quello, è ciò che si apprezza di più.

In Espinof | Il curioso dettaglio di ‘Pirati dei Caraibi’ che 16 anni dopo continua a ossessionare i fan della saga con Johnny Depp

In Espinof | I 33 migliori film d’azione della storia

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Casa dei personaggi famosi: i papillentes devono nominarsi a vicenda
NEXT A 76 anni, cosa è successo alla vita di Mirta Massa, la dea degli anni ’70: le sue ultime foto