Claribel Medina ha lasciato la conduzione del suo programma: i dettagli dietro la sua partenza

Claribel Medina ha lasciato la conduzione del suo programma: i dettagli dietro la sua partenza
Claribel Medina ha lasciato la conduzione del suo programma: i dettagli dietro la sua partenza

Claribel Medina ha annunciato l’uscita del suo programma (Video: Instagram)

All’inizio di quest’anno, la griglia dei contenuti Rete televisiva ha subito alcune modifiche di benvenuto Claribel Medinache si è unito alla guida di Pomeriggio delle streghe. Il programma in formato streaming È riuscita a catturare il pubblico durante i pomeriggi settimanali, soprattutto grazie alla vivace personalità del portoricano. Ma, Pochi mesi dopo aver aderito al progetto, la conduttrice ha deciso di farsi da parte e lasciare il suo ruolo.

Con un breve video sul tuo account personale instagram, l’attrice si è rivolta al suo pubblico per raccontare la situazione: “Ciao gente, come state? Vi saluto un po’ e vi dico che sono stato molto felice di dirigere Pomeriggio delle streghe E Sono immensamente grato ad Adolfo Funes e Sebastián Beltrán per avermi invitato a questa direzione”. A sua volta, ha colto l’occasione per ringraziare i membri del panel e le persone che hanno attraversato il ciclo “o che mi hanno accompagnato durante il tempo in cui sono stato lì”.

“Ma ehi, a volte hai la necessità di apportare alcune modifiche e Approfittando del fatto che il mio contratto scade il 30 maggio, ho deciso di andare in un’altra direzione e dire addio al programma” ha detto l’interprete 62enne, che ha aggiunto che “ringrazio di cuore i miei colleghi, la produzione, i tecnici, i costumisti e tutte le persone che mi hanno dato un biglietto, mi hanno accompagnato, hanno suonato e abbiamo riso insieme.” . In chiusura, Claribel completa: “Questa sono io, che vi dico di non smettere di guardarlo, che sarò lì fino al 30. Grazie a tutti, un abbraccio”.

L’attrice smetterà di ospitare il programma una volta scaduto il suo contratto

Vale la pena ricordare che Medina non ha spiegato nel dettaglio il motivo della sua uscita dal ciclo, ma nel post che ha accompagnato il video ha aggiunto: “Oggi devo occuparmi di altre cose. Dato che finisco almeno il 30 maggio, grato per tutto ciò che ho condiviso e vissuto. Auguro il meglio ai miei colleghi, grazie a tutti, vi abbraccio! Grazie a tutti”. Le sue parole hanno commosso i suoi follower, quindi non sono mancate parole di incoraggiamento: “Adoro vederti brillare“, “Spero di vederti in un altro progetto”, “Il successo in questa nuova fase, Clari”, “Ti auguro il meglio del successo, sempre” e “Bella Clari, grazie per la tua generosità” sono stati alcuni dei commenti .

Domenica scorsa l’attore 77enne è stato ricoverato in ospedale a causa di una polmonite. Preoccupata per la sua salute, ha parlato con la sua ex moglie, che è stata sempre con lui Telespettacolo E Ha spiegato che “bisogna controllarlo perché sono apparse altre cose…”.

L’interprete è stato ricoverato per polmonite lo scorso fine settimana (Franco Fafasuli)

“Il resoconto è che è stabile, sta bene”.. Sembra che ad un certo punto abbia avuto la polmonite, non se ne era accorto e ora le cose si sono complicate un po’. Ora è ricoverato in ospedale, ma non è grave e deve restare in osservazione almeno per quattro giorni, praticamente questo”, ha detto alla medium la madre di sua figlia Agostina, la quale ha sottolineato che la febbre era già scesa e lei sentivo un po’ meglio la voce.

Va precisato che il ricovero dell’attore era stato segnalato da Gustavo Méndez, che ne ha parlato attraverso i social network. Insieme ad un’immagine di Alarcón, il giornalista ha scritto: “Pablo Alarcón, l’attore di 77 anni, è stato ricoverato in ospedale È stato ricoverato questo pomeriggio all’ospedale di Tornú, dopo una chiamata alla SAME, a causa di una complicazione respiratoria.. Ha il servizio sociale OSA per gli attori. “Aspettiamo i risultati degli studi e speriamo che guarisca presto.”

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

NEXT Nancy Dupláa ha sorpreso confessando chi è l’attore che bacia meglio nella narrativa argentina