Io sono leggenda: Will Smith non esclude un suo ritorno nel sequel con Michael B. Jordan

Io sono leggenda: Will Smith non esclude un suo ritorno nel sequel con Michael B. Jordan
Io sono leggenda: Will Smith non esclude un suo ritorno nel sequel con Michael B. Jordan

Un seguito con Will Smith è in lavorazione.

Dopo anni di voci, Warner Bros. sta finalmente andando avanti con il seguito di Sono una leggenda (Sono leggenda, 2007). Annunciato ufficialmente nel 2022, il sequel del blockbuster ha già iniziato lo sviluppo, assicurando grandi nomi davanti e dietro le telecamere. Non ha solo lo sceneggiatore premio Oscar, Akiva Goldmancurando la sceneggiatura e la regia Francesco Lorenzo (Costantino2005) nel team creativo, ma poteva contare anche sul ritorno inaspettato di Will Smithattore che ha dato vita al protagonista nel film originale.

In una recente intervista, la star di Giorno dell’Indipendenza (Giorno dell’Indipendenza, 1996) ha ammesso di aver avuto conversazioni relative alla sua partecipazione al film e di essere molto entusiasta del progetto stesso. “Siamo stati insieme per un paio di settimane, un mese fa. Penso che sia bello. “Abbiamo idee molto solide”ha dichiarato fabbro. Inoltre, l’interprete ha lasciato intendere che il suo ruolo avrebbe avuto una portata anche davanti alle telecamere Michael B. Giordania. “Penso che arriveremo sullo schermo insieme“Ha aggiunto.

Alla fine dello scorso anno, Will Smith Ha annunciato che la sceneggiatura era quasi terminata e ha fornito un’altra serie di indizi che spiegherebbero il suo ritorno in questo nuovo capitolo. “Bisogna essere dei veri fan di Io sono leggenda per saperlo, ma nel primo, nella versione arrivata al cinema, il mio personaggio muore, ma nel DVD c’era una versione alternativa del finale. Ci rimane la mitologia della versione DVD. Non posso dirti altro“, ha espresso.

Il membro del cast e regista Michael B. Jordan partecipa alla prima del film “Creed III” a Los Angeles, California, USA, il 27 febbraio 2023. REUTERS/Mario Anzuoni

Liberamente ispirato alla storia di Richard Matheson, L’ultimo uomo sulla Terra (L’ultimo uomo sulla terra), Sono una leggenda segue un virologo che cerca di sopravvivere in un mondo in declino, mentre lavora per trovare una cura per una piaga che ha devastato la società. Secondo la testimonianza del suo regista, questo nuovo film sarà ambientato decenni dopo l’epidemia che ha contagiato gran parte della popolazione. “Ciò inizierà qualche decennio dopo il primo. Sono ossessionato da The Last of Us, dove vediamo il mondo subito dopo l’apocalisse, ma anche dopo un intervallo di 20-30 anni“ha confermato Lawrence.

Sono una leggenda È disponibile in America Latina attraverso le piattaforme Massimo E Primo Video.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Chi è il fratello poco conosciuto di Ángela Aguilar che era in prigione ed è lontano dalla sua famiglia
NEXT Sembrerai un uomo