L’insolita reazione di Ángel Cristo Jr. all’espulsione disciplinare da ‘Survivors 2024’

L’insolita reazione di Ángel Cristo Jr. all’espulsione disciplinare da ‘Survivors 2024’
L’insolita reazione di Ángel Cristo Jr. all’espulsione disciplinare da ‘Survivors 2024’

Ángel Cristo Jr. (43 anni) è stato espulso disciplinare di ‘Survivors 2024’. Il figlio di Bárbara Rey ha infranto una delle regole più rigide del programma. Da qualche ora mancava dalla spiaggia dalla quale i partecipanti al reality non possono allontanarsi. un tempo durante quale la Forza Navale dell’Honduras dovette intervenire. Da quando questo fatto è diventato noto, il programma ha annunciato misure. Al gala presentato da Carlos Sobera, è stato finalmente comunicato la dura conseguenza che Ángel ha dovuto subire, ovvero porre fine alla sua avventura.

La prima decisione presa dall’organizzazione riguardo ad Ángel Cristo Jr. era isolarlo dai suoi compagni. Un isolamento che è durato fino Carlos Sobera vi ha informato della decisione finale. “Ángel Cristo ha infranto una delle principali regole basilari di ‘Survivors’, mettendo a rischio sia la sua incolumità che quella della squadra che ha dovuto affrontare la sua instancabile ricerca dopo più di tre ore. Dopo aver analizzato le immagini, l’organizzazione ‘Survivors’ ha deciso che il concorrente mettesse immediatamente fine alla sua partecipazione al concorso,” ha commentato in diretta il presentatore. Una decisione che ha generato reazioni diverse. Il più notevole, quello di Angel stesso.

Le reazioni dei concorrenti di ‘Survivors 2024’ all’espulsione disciplinare di Ángel Cristo Jr.

Lungi dall’apparire dispiaciuto per aver infranto le regole o rattristato per aver dovuto dire addio a ‘Survivors 2024’, Ángel Cristo Jr. è apparso calmo e si è persino rallegrato della sua espulsione disciplinare. La reazione insolita del figlio di Bárbara Rey alla decisione dell’organizzazione è stata quella di “Grazie. Era quello che volevo, andarmene.” Poche parole con le quali ha assicurato che è stata una gioia per lui essere costretto a prendere la sua borsa per finire il suo tempo nei Cayos Cochinos e tornare a Madrid.

Coloro che hanno reagito alla decisione dell’organizzazione sono stati anche i suoi colleghi. I concorrenti di ‘Survivors 2024’ sono rimasti scioccati con quello che è successo. Se quando hanno saputo che Ángel Cristo Jr. aveva infranto l’importante regola e che era scomparso da diverse ore sono rimasti sbalorditi, la sua partenza non è stata da meno. Naturalmente c’è stato anche chi si è sentito sollevato considerando che Ángel è stato uno dei concorrenti che ha generato più conflitti nel reality e che era uno dei preferiti del pubblico. Durante la sua partecipazione, i telespettatori lo hanno salvato più volte dall’espulsione e ha ricevuto diverse ovazioni che hanno fatto capire ai suoi colleghi che godeva di molto sostegno per arrivare alla gran finale del programma. Qualcosa che alla fine non accadrà.

La risposta di Ana Herminia all’espulsione disciplinare di Ángel Cristo Jr.

Un’altra delle reazioni più attese è stata quello di Ana Herminia, che è arrivato attraverso i social network. La fidanzata di Ángel Cristo Jr ha deciso di non andare a difenderlo sul set. A causa del suo disagio, Ana Herminia ha preferito ritirarsi da questa difesa davanti alle telecamere e dedicarsi a difendere il suo ragazzo attraverso i social network. È stato lì che ha condiviso un messaggio in cui parlava dell’espulsione disciplinare dall’ex concorrente di “Survivors 2024”..

Il testo che Ana Herminia ha condiviso su Instagram dice quanto segue: “Sia chiaro a tutti che Ángel, se non fosse stato espulso, avrebbe pagato per andarsene. Lo ha detto molto chiaramente, lo spettacolo era finito quando è iniziato il programma. Volevo andarmene da quando sono andato a trovarlo, perché non ne potevo più con tutto quello che stavo vivendo e mi pento di averlo convinto a restare. Ma lo ha fatto per la sua squadra, Ángel”.. Inoltre, ha lanciato un avvertimento. “Questa storia continuerà”, ha concluso Ana Herminia in un messaggio con inclusa una confessione.

La reazione del pubblico di ‘Survivors 2024’ all’espulsione di Ángel Cristo Jr.

Sui social network c’è stato di tutto. Gli spettatori di ‘Survivors 2024’ si sono espressi con questo mezzo riguardo all’espulsione disciplinare di Ángel Cristo. Ci sono stati così tanti commenti che è stato fatto giustizia con il figlio di Bárbara Rey come altri che hanno manifestato la loro tristezza perché lo consideravano il grande protagonista dell’edizione e avevano chiaro che se ne andava per diventare il vincitore. Un altro esempio di come Ángel sia diventato uno di quei concorrenti che non ha lasciato nessuno indifferente e che aveva molte possibilità di raggiungere il gran finale del reality show di Telecinco e, chissà, diventare il vincitore di un’edizione che si sta rivelando la più attiva .

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

NEXT Nancy Dupláa ha sorpreso confessando chi è l’attore che bacia meglio nella narrativa argentina