Lo straziante addio a ‘Juancho’, il fratello di Omar Geles: “Dio, prendimi”

Lo straziante addio a ‘Juancho’, il fratello di Omar Geles: “Dio, prendimi”
Lo straziante addio a ‘Juancho’, il fratello di Omar Geles: “Dio, prendimi”

Il fratello di Omar Geles è crollato in lacrime nel bel mezzo del suo discorso – credit social network/X

La Colombia è ancora scioccata dopo aver appreso della morte del cantante Vallenato Omar Geles, poiché il paese musicale ricorda le canzoni iconiche da lui composte, come Cerca un confidente, I sentieri della vita e Come ripago il mio Dioda Los Diablitos; L’ho incontrato tardi, di Patricia Teherán e delle sue dee del vallenato; Graziedi Silvestre Dangond, tra gli altri.

La sua morte è stata confermata nella notte di martedì 21 maggio presso la Clinica Erasmo di Valledupar, dopo aver subito un arresto cardiorespiratorio mentre giocava a tennis.considerato il suo sport preferito, al Club Campestre del Norte nella capitale del Cesar.

Ora puoi seguirci sul nostro Canale WhatsApp e dentro Facebook.

In questo contesto, durante la giornata di giovedì 23 maggio, centinaia di persone si sono riunite nella piazza Alfonso López di quella città per salutare per l’ultima volta una delle stelle più importanti del vallenato.

Nel corso dell’evento sono stati immediati gli onori e le parole di gratitudine e di affetto, compreso quello del fratello Juan Manuel Geles, devastato dall’improvvisa perdita. In lacrime, Juancho Dichiarò che avrebbe preferito che fosse lui a subire quel destino fatale e non suo fratello. “Voglio solo essere lì in quel box, andare via e che lui sia lì, voglio solo questo. Dio, prendimi, voglio proprio questo”, ha detto l’uomo, che è anche il manager del gruppo vallenato. I Piccoli Diavoli.

Omar Geles è morto la notte di martedì 21 maggio – credit @FESVALLENATO – Screenshot dei social network /

Ancora scioccato da quello che è successo al suo familiare, ha deciso di lasciare il palco per far posto a Wilfran Castillo, che Ha apprezzato il sostegno che Geles ha sempre ricevuto da tutti i suoi fan:

“Se potessi descrivere ciò che prova la famiglia in questo momento, è gratitudine verso tutti voi che, fin da bambini, avete iniziato a sostenere una persona incredibile che ha trascorso la sua vita lavorando affinché la sua famiglia non fosse nel bisogno. “Non tutti gli artisti hanno l’umiltà che Omar Geles sentiva nel suo cuore”, ha affermato.

Oltretutto, Ha inviato un messaggio sincero alla madre di Geles, che in più di un’occasione è stata fonte di ispirazione per comporre le sue canzoni di successo..

Le disse: “Dico alla vecchia Hilda che forse Omar sarebbe rimasto così ferito dalla morte di sua madre che avrebbe preferito partire prima (…) Sono immensamente grato a tutti e tocca a me occuparmi della famiglia in questi momenti, per rendermi più forte, anche se sono distrutto”.

Hilda Suárez, madre di Omar Geles, è stata parte della sua ispirazione per comporre canzoni di successo – credit Government of Cesar/YouTube

Il compositore Vallenato fu sepolto nel cimitero Jardines de Ecce Homo di Valledupar, accanto alle tombe di Diomedes Díaz e di suo figlio Martín Elías. La sepoltura occuperà un luogo a cinque metri da entrambi, evidenziando l’influenza di Geles sia su Diomede che su Martín Elías.

D’altro canto, anche sua moglie Maren García è stata molto colpita dalla morte del cantautore, che non ha esitato a esprimere il suo dolore attraverso una pubblicazione sul suo account Instagram personale.

La madre dei tre figli più piccoli del compositore ha dichiarato che la sua scomparsa è stata ovviamente dolorosa e gli ha dedicato parole accorate: “L’amore della mia vita, la mia altra metà, il mio partner della mia vita, tutta la mia vita. Non l’avrei mai immaginato, amore mio, sono morto nella vita, amore. Non so cosa fare, non so cosa farò amore senza di te. La mia bella vita, il mio bellissimo amore. La cosa più bella del mondo, l’essere umano più bello del mondo. Ti amo. Ti amo. Ti amo. Ti amo. Sto morendo senza di te amore mio, non ho forza, non ho forza amore, non ho forza…. Dammi quella forza per i nostri tre piccoli (sic)”, ha dichiarato la donna.

La famiglia e i follower salutano Omar Geles con grande tristezza -credit @maren.garcia/Instagram

Attraverso le sue storie sul social network, García ha aggiunto: “Tesoro, sto morendo. Amore della mia vita, compagno della mia vita, mi hai lasciato solo amore, faccio l’amore, faccio l’amore.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

NEXT Nancy Dupláa ha sorpreso confessando chi è l’attore che bacia meglio nella narrativa argentina