Anya Taylor-Joy ha insegnato parole argentine a Chris Hemsworth e il video è diventato virale

Anya Taylor-Joy ha insegnato parole argentine a Chris Hemsworth e il video è diventato virale
Anya Taylor-Joy ha insegnato parole argentine a Chris Hemsworth e il video è diventato virale

Anya Taylor-Joy ha insegnato parole argentine a Chris Hemsworth

Ogni volta Anya Taylor-Gioia Incontra giornalisti argentini, gli chiedono sempre delle sue radici e si ricorda com’era la sua vita a Buenos Aires. L’ultima volta, Ha espresso il suo gusto per i sapori tipici come il dulce de leche e ha anche rivelato che gli piacerebbe lavorare con Ricardo Darín. Ora, nel bel mezzo della presentazione alla stampa di Furiosoil suo nuovo film, gli hanno chiesto di insegnargli alcuni idiomi argentini Chris Hemsworthsuo partner nel film da lui diretto Giorgio Miller, e il momento è diventato virale.

È successo durante un’intervista a Telenotte (El Trece) in cui si parlava del nuovo capitolo della saga di Mad Max. Dopo aver parlato dei personaggi che interpretano, il giornalista Sofia Kotler Ha chiesto al nativo della Florida di insegnare a Hemsworth le sue parole spagnole preferite. “Penso che i più riconoscibili siano due”, ha esordito Anya prima di dire: “Che” E “idiota”.

Mentre li ripeteva, enfatizzando l’accento locale, Hemsworth cercava di trovare il tono giusto. “Ehi, idiota”, gli insegnò. “Che. Stupido. Boluda”, ha ripetuto. “Bo-lu-da“, ha osservato l’attrice, finché Chris non ha trovato l’accento giusto e sono stati subito tentati.

“È come se volessi dire: ‘Che succede, amico?’” gli disse Anya, in modo didattico, in modo che Chris capisse il significato della frase. “Sono probabilmente le due parole argentine più riconosciute nella storia.“Ha aggiunto.

Chris Hemsworth e Anya Taylor-Joy, protagonisti di Furiosa (REUTERS/Mario Anzuoni)

Oltre a dimostrare la sua conoscenza di questi idiomi, Anya ha anche evidenziato i luoghi di Buenos Aires da consigliare al suo collega. “Penso che dovresti visitare il Río de la Plata, è un bel posto per andare in barca a vela. Buenos Aires è molto bella. L’architettura è selvaggia. Ma se potessi uscire di più in campagna e andare a cavallo, sarebbe davvero bellissimo”, ha detto.

Allo stesso modo, Taylor-Joy aveva un ricordo della sua infanzia e diede a Hemsworth un altro consiglio. “Dovresti andare a vedere anche il cimitero della Recoleta: è pieno di gatti. Quando ero piccola andavo lì a dare da mangiare ai gattini. Mi sono sempre piaciuti“, ha ricordato. “Non mi piacciono i gatti”, ha detto. “Lo so, ma beh… non siamo d’accordo”, si lamentò tra le risate.

Anya è nata a Miami nel 1996, ma poco dopo la sua famiglia si è trasferita a Buenos Aires. In più occasioni, l’attrice ha affermato che l’Argentina ha un grande significato per lei, poiché è il luogo dove vive parte della sua famiglia e dove si reca ogni anno per trascorrere il Natale con i suoi cari.

A Buenos Aires l’attrice ha frequentato la Northland’s School, la stessa istituzione frequentata dall’attuale regina dei Paesi Bassi, Maxima Zorreguieta. Nel 2001, quando aveva 6 anni, i suoi genitori decisero di andare a Londra per dare loro un “futuro migliore”.

Anya Taylor Joy ha ammesso il suo desiderio di fare film in spagnolo (Credito: Escenario Press)

“Ci siamo trasferiti in Inghilterra e ho imparato l’inglese solo quando avevo otto anni. Ero testardo e volevo tornare a casa e non capivo affatto Londra. “Venivo da un posto dove tutto era verde e c’erano animali ovunque e, all’improvviso, sono arrivato in Inghilterra e ho detto: ‘Che diavolo sta succedendo?'”, ha detto in un’intervista.

Lasciare l’Argentina quando era molto giovane è stato un momento triste nella vita di Anya, che ha confessato che è stato difficile per lei adattarsi alla nuova cultura: “Mio padre è scozzese-argentino e mia madre è afro-spagnola. e la situazione politica in Argentina stava diventando così grave che volevano che i loro figli crescessero in un ambiente senza paura. “Li abbiamo tutti davvero risentiti per questo, e ora che guardiamo indietro, siamo loro molto grati perché ci hanno dato una grande opportunità nella vita”, ha spiegato.

Anche se alla fine si è sentita a suo agio e ha adottato rapidamente la lingua inglese, ha sempre avuto un posto speciale per l’Argentina nel suo cuore. “Vengo da tanti posti diversi, ma penso che il mio calore e il mio modo di vedere la vita provengano dall’Argentina. “Sono molto grata per quella parte della mia storia”, ha detto. E ogni volta che gli chiedono quali siano i suoi cibi preferiti, risponde: “Churros con dulce de leche, pane con provolone ed empanadas”.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV La vacanza romantica di Mercedes Funes con il marito in Italia: “Tra baci, limoni e mare”
NEXT È la figlia di Carlos Giraldo, presentatore di La Red; l’aveva avuta quando aveva 14 anni