Jorge Javier Vázquez, molto emozionato, parla del significato della morte di Mila Ximénez

Jorge Javier Vázquez, molto emozionato, parla del significato della morte di Mila Ximénez
Jorge Javier Vázquez, molto emozionato, parla del significato della morte di Mila Ximénez

La notte in “Venerdì!” È iniziato con il corso principale. Jorge Javier Vázquez (53 anni) ha raccontato diversi aspetti della sua vita, parlando anche dell’amore. Ma c’è stato un momento nella sua intervista in cui non ha voluto perdere l’occasione di fare un ricordo emotivo di Mila Ximénezdove ha spiegato cosa ha significato per lui la morte della compagna e quanto ha cambiato il suo modo di affrontare la vita.

Prima di ciò, la conduttrice ha sfoggiato il suo caratteristico buon umore. Sempre fedele ai contenuti e senza tagliare un capello, ha chiamato affettuosamente ‘abusivi’ i due conduttori del programma, Bea Archidona e Santi Acosta. In quel momento volle fare un cenno ai suoi quasi quattordici anni trascorsi ad occupare le notti del fine settimana con l’ormai defunto ‘Deluxe’ che dava loro tanta gioia.

Jorge Javier Vázquez ricorda Mila Ximénez

Ad un certo punto dell’intervista il programma gli ha mostrato un video in cui diversi colleghi parlano di cosa ha significato il suo modo di fare televisione. Quello di Badalona si è mostrato totalmente grato ma in quel momento avrebbe voluto interrompere per fare un ricordo del suo compagno defuntopoiché è stato anche una persona importante nel programma che ha condotto i pomeriggi di Telecinco.

“Devo creare un ricordo. Vedo Mila e devo farlo. Mi sembra che dobbiamo ricordare le persone che se ne sono andate e che sono state fondamentali nella nostra vita”, ha esordito completamente emozionato. “Una delle prime volte che l’ho vista è stata alla presentazione di un libro”, ha ricordato insieme alla collaboratrice Ángela Portero, anch’essa presente in quel momento.

Jorge Javier Vázquez parla del significato della morte di Mila Ximénez

“Quando Mila è morta la mia vita si è spezzata”, affermò con forza. “Per me il punto è scomparso… con la sua morte sono diventato improvvisamente più vecchio”, ha commentato quella svolta. «Fino ad allora la vita con lei era divertente, era una festa, come sentirsi sempre giovani. Aveva uno spirito sempre pronto a tutto, molto vitale”, spiega a proposito di quel carattere speciale che aveva la giornalista.

Ha però parlato del significato che ha avuto per lui la perdita di un grande amico, proprio quando stanno per trascorrere tre anni dalla sua triste perdita. “Quando morì improvvisamente diventai più vecchio e come se l’aspetto ludico della vita fosse scomparso”, ha spiegato. Così ha voluto ricordarla con questo modo di vedere la vita che ha avuto e tutte le implicazioni che questa perdita ha avuto sulla sua quotidianità.

Tuttavia, ha raccontato una conversazione con sua madre su questa perdita e su quella di suo padre. “Ero con mia madre a casa e lei mi ha detto ‘hai perso tuo padre e Mila, devi sapere come puoi uscire da quella tristezza'”, ha detto riguardo alla preoccupazione di sua madre. “Dopo due anni Sto iniziando a riprendermi di cosa abbia significato per me la sua partenza”, ha concluso parlando dell’assenza della sua compagna.

Il ricordo di Jorge Javier Vázquez a Mila Ximénez

La morte del giornalista lasciò il mondo della televisione completamente devastato. Erano in tanti a volergli dedicare qualche parola attraverso i propri social o nei diversi interventi televisivi che stavano avendo. Ma i suoi compagni erano, senza dubbio, quelli che hanno sofferto di più la perdita che ha dovuto affrontare un programma di successo senza uno dei suoi grandi pilastri che ha sempre remato a favore dell’opera.

Il catalano ha però voluto dedicarle alcune parole preziose sul blog della rivista Lecturas dopo pochi giorni dalla perdita di Mila. “Sei divertente senza saperlo, il che è il modo più esilarante di essere un festival dell’umorismo. Con te ho trascorso momenti unici. Irripetibile. Abbiamo attraversato tutti gli stati emotivi che gli esseri umani possono provare: gioia, dolore, euforia, malinconia… E così via all’infinito”, ha scritto.

“È stato il tuo compleanno, Mila, e voglio solo dirti che molti di noi sono al tuo fianco. So che la strada è complicata. Senti, non sono un gran baciatore. Beh, ho voglia di darti un bacio e abbracciarti. E chiederti di continuare. Perché abbiamo bisogno del tuo sorriso e i tuoi scoppi di cattivo umore per ragioni irrilevanti”, ha aggiunto a proposito di questa data speciale in cui ha voluto spendere qualche parola per Ximénez.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Dani Martín, irriconoscibile a 47 anni: ecco com’è cambiato il cantante
NEXT Cande Vetrano si prepara ad un parto di tutto rispetto: i dettagli della sua gravidanza e le aspettative