Raphy Pina, finalmente a casa dopo due anni di carcere

Raphy Pina, finalmente a casa dopo due anni di carcere
Raphy Pina, finalmente a casa dopo due anni di carcere

“Oggi andrò in prigione, ma tornerò”, aveva detto anni fa il volto popolare della musica urbana. Questa volta è lui stesso ad apparire sui suoi social network aggiornando il suo status.

Il famoso produttore musicale Raphy Pina, noto nell’industria della musica urbana ed ex braccio destro di leggende come Daddy Yankee, Finalmente è uscito di prigione. Lo stesso uomo d’affari ha annunciato di averlo fatto sul suo canale Instagram “3 giorni di vita” nella tua casa, per accogliere una vita normale.

Raphy Pina è uscito di prigione? Più di un cartello avvisa i seguaci del popolare promotore della musica urbana

Secondo le sue stesse dichiarazioni rilasciate il 24 maggio, si trova ancora sotto la custodia delle autorità, in particolare presso la custodia federale del BOP (United States Bureau of Prisons), “Non mi permettono di apparire sui social network finché non sarà terminata la sentenza e/o finché le istanze non saranno autorizzate” specifica.

Raphy Pina, marito di Natti Natasha, parla dal carcere dopo forti voci

Sebbene non sia ancora libero al 100%, l’ottimismo è il protagonista della sua vita quotidiana: “Non resta molto per accendere quel ‘live’ e dare le migliori storie e consigli a quella gioventù che sta crescendo e devono capire molte cose, che impareranno da noi finché non si troveranno in un luogo senza orario di partenza”, ha detto.

Settimane fa Si era diffusa la falsa notizia che l’uomo era stato scarcerato, Tuttavia non è stato così “quando sarò fuori lo saprai da solo”, contribuito a creare confusione, dal momento che si trovava ancora in una delle strutture dell’Amministrazione Residenziale di Miami.

L’appello di Raphy Pina per ridurre la pena viene respinto

“Sono in un processo meno rigoroso chiamato mezze case. Quindi adesso abbiamo finito, questo è l’ultimo passo verso la libertà”, ha sottolineato in quel momento.

Secondo le autorità, il produttore lascerà il suo attuale status giuridico il prossimo 5 agosto. a quel punto la sua pena sarebbe stata completamente scontata, dopo essere stato trattenuto per circa due anni presso la FCI Butner Medium Inella Carolina del Nord, uno spazio che la sua compagna, Natti Natasha, ha visitato più volte per mantenere i contatti.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

NEXT Nancy Dupláa ha sorpreso confessando chi è l’attore che bacia meglio nella narrativa argentina