I piani più immediati di Ángel Cristo Jr. e Ana Herminia dopo il controverso periodo in ‘Survivors 2024’

I piani più immediati di Ángel Cristo Jr. e Ana Herminia dopo il controverso periodo in ‘Survivors 2024’
I piani più immediati di Ángel Cristo Jr. e Ana Herminia dopo il controverso periodo in ‘Survivors 2024’

Il passo di Angelo Cristo Jr. per ‘Survivors 2024’ è stato segnato da polemiche. Il figlio di Bárbara Rey è diventato uno degli acquisti stellari dell’edizione dopo aver rotto il silenzio e condannato per sempre il suo rapporto con sua madre. Diventato uno dei grandi favoriti per la vittoria, il concorrente ha infranto una delle regole fondamentali del programma, azione che ha causato la sua immediata espulsione.

80 giorni dopo il lancio dall’elicottero, Ángel Cristo è atterrato sul set pronto a dare tutte le spiegazioni del caso, un ritorno alla realtà “molto duro”. “Ciò che si vive lì non può essere spiegato a parole (…) Sono stato me stesso nei momenti belli e brutti, in questo momento sono molto sensibile all’idea di lasciare lì e Il ritorno alla civiltà è stato un colpo molto forte“, ha confessato pochi minuti prima di incontrare nuovamente Ana Herminia.

A differenza del resto dei suoi colleghi, l’ingresso di Ángel sul set è stato freddo. Con la faccia seria e imperterrita, seduto su una sedia di fronte a Sandra Barneda, l’ex concorrente non si è goduto il ricongiungimento con i suoi cari fino alla fine del programma.

Una volta fuori, Ángel ha potuto abbracciare Ana Herminia, che lo aspettava con entusiasmo ed entusiasmo dietro le telecamere. La venezuelana, sopraffatta dalla situazione, aveva deciso diverse settimane fa di allontanarsi dai televisori, ma non ha esitato un secondo a recarsi nei pressi di Mediaset per ricevere il suo ragazzo.

Felicissimi e più uniti che mai, la coppia non ha esitato a posare per le telecamere. “La riunione è stata spettacolare, stavo morendo d’amore. Avevo bisogno di lui a casa”Ana ha confessato senza riuscire a cancellare il sorriso dal suo volto. E la giovane donna è diventata per Ángel un sostegno incondizionato in tutti questi mesi.

GTRE

Nonostante le difficoltà, Ángel ha confessato a Sandra Barneda che ‘Survivors’ gli ha insegnato a “rivalutare la vita”, ma soprattutto a recuperarla “entusiasmo per la vita e per il miglioramento.” Una nuova tappa che non vede l’ora di iniziare con la donna della sua vita.

I piani più immediati di Ángel Cristo Jr. e Ana Herminia dopo ‘Survivors 2024’

“Non hanno idea di chi siamo, ora tutto ha inizio. Più forte dell’odio che nutrono per noi. Non abbiamo paura”, con queste parole Ana Herminia ha messo in guardia tutti coloro che in questi mesi hanno puntato il dito contro di loro. La giovane donna non nasconde che questi sono stati tempi molto turbolenti per loro, ma lungi dall’intimidirli, li ha resi molto più forti.

Tra i suoi progetti più immediati c’è quello di “riposarsi”Questo è ciò che lei stessa ha confessato dopo il suo incontro con Ángel Cristo. Naturalmente nella lista ci sarebbe anche il fatto di passare molto presto per l’altare. La coppia ha detto “sì” in Honduras lo scorso aprile, ma il loro sogno è rendere ufficiale quell’unione. Un momento molto felice con entrambe le figlie e, perché non pensare ad allargare la famiglia insieme.

Dalla sua controversa uscita allo scontro con Arantxa del Sol: Ángel Cristo si mostra in diretta

Non appena è riapparso sul set, Ángel Cristo ha voluto cogliere l’occasione per scusarsi per le infelice dichiarazioni che ha fatto sulle donne nel mezzo del suo litigio con Aurah Ruiz. “Non giustificherò la frase che ho dettovoglio solo scusarmi (…) Ho scelto delle parole che non erano adatte, ho generalizzato, ma è stato perché ho vissuto un anno molto duro, non so perché l’ho detto, ma non lo so prova a giustificarlo… Non sono sessista, sono cresciuto con le donne, per me sono la cosa più importante. “Ho sbagliato”, ha concluso.

Riguardo alla sua controversa fuga, Ángel assicura che non è stato un atteggiamento premeditato a causare la sua espulsione, ma piuttosto un modo per scappare. “Quando ero bambino e mia madre mi buttava fuori di casa o litigava con me, scappavo. e talvolta sono stato via notti intere dormendo in una foresta, sotto una quercia. In quel momento non pensavo di partire e di non tornare, ma mi sono trovato in una situazione in cui non potevo smettere di camminare,” ha espresso ammettendo di non aver mai pensato alle conseguenze che la sua partenza avrebbe potuto comportare. ” Tutto quello che ho fatto in gara è avvenuto in modo naturale, con i miei successi e i miei errori. Non volevo partire, volevo allontanarmi dalla spiaggia, avevo bisogno di silenzio”, ha concluso.

Inoltre, Ángel ha affrontato per la prima volta il controverso attacco di Arantxa del Sol. Come ha confessato, ci sono stati testimoni diretti della controversa “colleja”. “Kiko, Javi, Marieta, Miri, il barcaiolo e l’ispettore lo hanno visto.”, un lungo elenco di persone rimaste in silenzio. Ma cosa è successo allora? Secondo Ángel, “il barcaiolo e l’ispettore hanno informato l’équipe e, dall’interno del programma, mi hanno raccomandato che, per non ravvivare i miei problemi di violenza di genere… mi è stato detto: ‘Lei viene da un ambiente complicato anno, sì, se ne discute, è meglio non farlo, perché può ravvivare la questione della violenza di genere che si è verificata in Spagna.’ Mi è stato consigliato di non continuare con la questione, perché devo mentire? L’unica cosa che gli ho dato? “Era l’occasione per Arantxa di scusarsi e lui non l’ha fatto. Mi dispiace, ma il programma lo sapeva”. Una testimonianza che ha lasciato tutti a bocca aperta.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

NEXT Nancy Dupláa ha sorpreso confessando chi è l’attore che bacia meglio nella narrativa argentina