Scopriamo il sorprendente e famoso antenato della famiglia di Taylor Swift

Scopriamo il sorprendente e famoso antenato della famiglia di Taylor Swift
Scopriamo il sorprendente e famoso antenato della famiglia di Taylor Swift

Sembra che nulla sia impossibile per Taylor Swift (34 anni), che è diventata la cantante più importante della musica attuale e che quest’anno è riuscita anche a diventare miliardaria. La giovane riesce nel campo della musica, nel cinema, dove ha realizzato diversi film molto diversi tra loro, e anche in amore, condividendo per lungo tempo una bellissima relazione con Travis Kelce, giocatore di football americano. Ebbene, proprio quando pensavamo che Taylor non potesse sorprenderci di più, si scopre che il giovane È imparentata con una delle scrittrici più famose di tutti i tempi, Emily Dickinson.

Taylor Swift ed Emily Dickinson sono una famiglia (e non lo sapevamo)

Secondo il sito web “Ancestry”, Taylor Swift ed Emily Dickinson sono imparentati, essendo cugini di sesto grado, tre volte imparentati, per l’esattezza, condividendo antenati nell’America coloniale. Questo popolare sito web di ascendenza ha tracciato il DNA di Taylor Swift ed Emily Dickinson e lo ha trovato un antenato comune in entrambe le donneun immigrato inglese del XVII secolo che si stabilì a Windsor, nel Connecticut, di nome Jonathan Gilette.

Gtres

Secondo i dati presenti su questo sito, Gilette è il nono bisnonno di Swift e il sesto bisnonno di Dickinson.. Il sito web indica anche che quest’uomo fu uno dei primi coloni di Windsor e, sebbene non sappiamo da quale parte dell’Inghilterra provenga, è probabile che fosse di Londra. È stato anche rivelato che “gli antenati di Taylor Swift rimasero nel Connecticut per sei generazioni finché il suo ramo della famiglia non si stabilì finalmente nella Pennsylvania nordoccidentale, dove si sposarono nella linea della famiglia Swift”. Senza dubbio un fatto enormemente curioso per tutti i fan del cantante.

Taylor Swift, una grande fan di Emily Dickinson

Ogni buon Swiftie sa che questa non è la prima volta che sentiamo parlare insieme dei nomi di queste due donne, anche se sarebbe la prima volta che sappiamo che condividono un albero genealogico. Swift ha parlato in numerose occasioni dell’enorme influenza che ha avuto tutta l’opera di Dickinson. nel suo stile di scrittura, in particolare in quelle che lei chiama “canzoni con la penna”. In effetti, Taylor ha nominato questa scrittrice quando ha ritirato il premio come miglior cantautrice-artista del decennio alla Nashville Songwriters Association International del 2022: “Sì, i miei testi sembrano una lettera scritta dalla bisnonna di Emily Dickinson mentre cucio una tenda di pizzo, sono io che scrivo le mie canzoni Quill (feather)”, ha spiegato la star in questo discorso, per poi recitare alcuni dei testi della canzone ‘Ivy’ dal suo nono album in studio, ‘Evermore’, questa canzone essendo un ottimo esempio di quella che sarebbe una canzone che Taylor classificherebbe come Quill.

È interessante notare che gli Swifties lo ipotizzano da tempo “Evermore” potrebbe essere ispirato da Dickinson, soprattutto perché l’uscita di questo album è coincisa con il compleanno del poeta, avendo tra le sue canzoni non poche evocazioni liriche e tematiche piuttosto suggestive, molto in linea con lo stile di Emily. E le coincidenze non finiscono qui, da allora Questa canzone, “Ivy”, è apparsa in un episodio di “Dickinson”, la serie Apple TV+ 2019 che raccontava la vita del poeta, facendo parte della sua colonna sonora. Con questo tour, Taylor è emersa oggi come la cantante più importante dell’industria internazionale. Al grande mistero che la circonda si unisce ora questo fatto in cui si è appena scoperto che la giovane ha un legame genealogico con lo scrittore, essendo, senza dubbio, una donna complessa e del tutto sorprendente.

Il grande amore di Taylor Swift per la scrittura

Taylor ha recentemente pubblicato il suo tanto atteso nuovo album, “The Tortured Poets Department”, un album su cui ha lavorato duramente per un po’, essendo un lavoro molto atteso da tutti i suoi fan. Infatti, durante una recente esibizione in Australia, Swift non ha avuto problemi condividere il processo di creazione in questo nuovo progetto, che ha occupato due anni della sua vita. La cantante afferma di aver ritrovato grazie a questo album il suo amore per la composizione musicale, passione che considera enormemente terapeutica.

Gtres

Ci sono state molte volte in cui siamo stati consapevoli di come Taylor ha usato la scrittura per esprimersi intimamente, dedicando molte canzoni ai suoi ex partner, utilizzando quest’arte come catarsi personale. In effetti, Taylor è una cantautrice così brava che i suoi testi hanno avuto un enorme impatto a tutti i livelli sui suoi fan, che hanno espresso il rifugio nella sua musica nei momenti in cui ne avevano più bisogno. Con ciascuno dei suoi testi, Taylor condivide una parte molto personale della sua vita, qualcosa che finisce per unirla ai suoi follower, rendendoli partecipi delle sue conquiste e dei suoi momenti più amari.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Cambio look drastico e sposato con una compagna di cast: ecco come appare oggi l’attore che ha interpretato Orhan in “Tutto per casa mia”
NEXT Nancy Dupláa ha sorpreso confessando chi è l’attore che bacia meglio nella narrativa argentina