L’attore Matt Bomer afferma di essere stato rifiutato per il ruolo di Superman perché gay: “Non possiamo assumerti”

L’attore Matt Bomer afferma di essere stato rifiutato per il ruolo di Superman perché gay: “Non possiamo assumerti”
L’attore Matt Bomer afferma di essere stato rifiutato per il ruolo di Superman perché gay: “Non possiamo assumerti”

Uno dei personaggi del film che è stato maggiormente interpretato è Superman. Questa storia eroica, iniziata come un fumetto, ha fatto parte dell’infanzia di molte generazioni, che ne ha fatto un simbolo dell’intrattenimento umano.

Attori come Kirk Alyn, George Reeves, Christopher Reeve, Tom Welling, Brandon Routh e Henry Cavill sono riusciti a indossare il mantello rosso di Superman. Tuttavia, altri, come Matt Bomer, non potevano recitare nella vita del kryptoniano.

A qualcuno non piaceva e disse (ai produttori) che era gay

In una recente intervista al programma podcast ‘Awards chatter’ dell’Hollywood Reporter, l’attore 46enne, protagonista della serie White Collar Ha commentato che non gli è stato assegnato il ruolo da protagonista nel film “Superman: Flyby” a causa del suo orientamento sessuale.

Matt Bomer.

Foto:Instagram: @mattbomer

“Questo è quello che ho capito. EEra un momento nel settore in cui qualcosa del genere poteva essere usato contro di te. Da chi, come e perché, non lo so, ma questo lo capisco”, ha detto durante la conversazione.

Il film, in realtà, non venne mai realizzato. La sceneggiatura è stata scritta da JJ Abrams e Bomer afferma di aver confermato nel contratto di firmare tre film della Warner Bros. per interpretare la vita del supereroeTuttavia, ha suggerito che a causa del suo orientamento gli è stata negata la possibilità di essere Clark Kent.

Secondo i media Advocate, l’autore Jackie Collin ha commentato in un’intervista per Gaydar Radio nel 2012 che Bomer non è stato assunto per questo motivo: “Qualcuno ha detto (ai produttori) che non lo volevano perché era gay… Hanno detto: “No, non possiamo farlo. “Non lo ha assunto perché era gay”, ha detto il romanziere.

Finora Bomer non ha fornito ulteriori dettagli e la Warner Bros non ha commentato la questione.

Altro da EL TIEMPO

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

NEXT Érika Zapata ha ricevuto un regalo speciale da un seguace durante la registrazione di Eye of the Night