“Lei è stata la motivatrice”

“Lei è stata la motivatrice”
“Lei è stata la motivatrice”

I commenti di Antonio Monterò non sempre sono ben accolti dai dipendenti Così è la vitail programma di Telecinco per il quale lavora. Questo venerdì, il conduttore del talk show si è messo ancora una volta sotto i riflettori pronunciando alcune parole che sono state intese come una dimostrazione di sostegno a favore Álvaro Muñoz Escassi.

Il rapporto tra il pilota e Maria José Suarez è fatto saltare in aria nei giorni scorsi a seguito di a presunta infedeltà da parte sua.

Per Montero, “Lei è stata la motivazione per l’apertura di questa guerra”. “María José è una persona che ama la fama. “Chi gareggia per Miss Spagna è perché ama la fama”, hanno detto i paparazzi. «Non c’è niente di male» ha detto subito, ma i suoi colleghi gli erano già saltati addosso per ricordargli che tutta questa faccenda nasce da una presunta infedeltà.

Era convinto che la modella, “sapendo molto bene quello che stava facendo”, avesse “motivato” questa situazione. “Ha iniziato questa guerra perché è felice della vita ed è arrabbiata con lui.”ha insistito il dibattitore.

“Antonio, ti schiererai mai dalla parte di una donna? “Ho già gettato la spugna con te.”chiese Carmen Borregoricordando che il collaboratore è solitamente piuttosto critico nei confronti del socialità. “Sempre”, ha risposto.

E poi è intervenuto Sandra Barnedasorpresa, o forse no, dal fatto che il suo compagno lo avesse fatto “ha difeso un infedele radice”. “Dimmi che a María José Suárez piace la fama perché è entrata a Miss Spagna nel 1996… nonno cipolla!”, ha sbottato il presentatore, facendola arrabbiare perché, in questo caso specifico, stava “difendendo Escassi”.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV ”Questo è il concerto più speciale di tutta la mia carriera”: Carlos Rivera
NEXT Carla Flila, fidanzata di Nagore Robles, spiega come ha scoperto che le piacciono le donne