Tra critiche e forti polemiche, il presentatore cubano Frank Abel firma un contratto con “Destino Tolk” a Miami

Tra critiche e forti polemiche, il presentatore cubano Frank Abel firma un contratto con “Destino Tolk” a Miami
Tra critiche e forti polemiche, il presentatore cubano Frank Abel firma un contratto con “Destino Tolk” a Miami

L’annunciatore cubano Frank Abelche risiede a Miami dal 2022, ha appena firmato un contratto per lavorare al podcast “Destino Tolk”..

La notizia è arrivata nel bel mezzo del polemica e forte critica che si scatenò contro Frank Abel dopo aver offerto un’intervista per questo programma.

Destino Positivo e Fernan, gli ospiti abituali di questo noto spazio di Miami, hanno dato il benvenuto all’annunciatore.

“Contratto da un milione di dollari per Frank Abel, benvenuto nella famiglia Destino Tolk”si legge in una pubblicazione sul profilo ufficiale del podcast su Instagram insieme ad una foto in cui l’annunciatore sembra firmare il contratto in compagnia di Destino e Fernan.

Nei giorni scorsi i conduttori di questo podcast hanno reagito al Domande che il tuo programma ha ricevuto per aver intervistato Frank Abelche molti definiscono comunista, tossicodipendente, alcolizzato e piantagrane.

Alexander Otaola in El Mañanero, è stato uno di quelli che hanno criticato e ridicolizzato Frank Abel e lo hanno definito un “cattivo attore”, dopo che scoppiò in lacrime nel bel mezzo dell’intervista quando gli chiesero di sua madre, accusata a Cuba di appropriazione indebita.

Da parte sua, l’influencer Amed Rodríguez Ruiz, conosciuto nel mondo delle reti come Abejas Memes, e in passato partner di Frank Abel, ha smentito in un’intervista per La Familia Pérez alcune delle dichiarazioni rilasciate dall’annunciatore per “Destino Tolk “. : “Tutto il mondo dello spettacolo da quando ero con Frank lo sa Era il piantagrane, l’alcolizzato e l’aggressivo. (…) Frank Abel è una persona molto arrogante e invidiosa, per questo non gli hanno dato lavoro nemmeno a Cuba”.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV “Volevano inventare una notizia perché non si parlasse della moglie di Sánchez”
NEXT Michelle Salas e Alejandro Basteri accompagnano Luis Miguel