‘Jujutsu Kaisen’ e la tecnica definitiva per uccidere Sukuna, il Re delle Maledizioni

‘Jujutsu Kaisen’ e la tecnica definitiva per uccidere Sukuna, il Re delle Maledizioni
‘Jujutsu Kaisen’ e la tecnica definitiva per uccidere Sukuna, il Re delle Maledizioni

Il tratto finale dell’Jujutsu Kaisen‘ sta provocando ogni tipo di emozione tra i fan del manga di Gege Akutami. Una battaglia contro Sukuna in cui abbiamo visto tutti i tipi di scenari, ma il Re delle Maledizioni finisce sempre per vincere. Sukuna può essere sconfitto? Il capitolo 256 del manga ci ha mostrato il risveglio di Yuji Itadori e a Lampo Nero quella potrebbe essere la soluzione per ritrovarsi contro Sukuna, cosa che il villain non poteva aspettarsi, e che dopo quanto rivelato sulle origini del protagonista nel capitolo 257 potrebbe finire per accadere. ‘Jujutsu Kaisen’ ha sorpreso i suoi lettori e spettatori con le sue continue sorprese, e con un protagonista lontano da quello a cui siamo abituati negli altri shonen, ma nel momento più importante e dopo aver patito ogni tipo di disgrazia, Itadori può essere il chiave per porre fine al regno di distruzione di Sukuna.

Black Flash, la tecnica più improbabile di ‘Jujutsu Kaisen’

Cos’è il Black Flash? Nonostante sia una tecnica che ci accompagna dal capitolo 48 del manga e dal capitolo 19 della prima stagione dell’anime, molti non comprendono appieno cosa sia esattamente il Black Flash e come funzioni. Questa è una distorsione dello spazio che si verifica quando l’energia maledetta viene applicata entro 0,000001 secondi da un colpo fisico. Nel momento in cui uno stregone riesce a realizzarlo, la sua energia maledetta lampeggia di nero e il potere distruttivo del suo colpo aumenta a una potenza di 2,5.

Il Black Flash è una tecnica che qualsiasi stregone può usare, ma fino ad ora nessuno stregone è stato in grado di usarla a piacimento, nemmeno qualcuno come Satoru Gojo. Il Black Flash non avviene in modo casuale e l’abilità richiesta è immensa, così come il potenziale di combattimento. Kento Nanami Per un certo periodo è stato il detentore del record per la maggior parte degli usi consecutivi del Black Flash, anche se ha detto che usarlo consecutivamente non è impressionante, poiché l’utente entra in uno stato in cui manipolare l’energia maledetta diventa qualcosa di basilare come respirare. Un gigantesco senso di potere che porta con sé straordinarie prestazioni di combattimento, consentendo all’utilizzatore di raggiungere il 120% del proprio potenziale.

Yuji Itadori si è risvegliato, il suo potere è ben oltre ciò che potremmo immaginare, e tenendo conto delle sue origini e della sua provenienza dopo quanto scoperto nel capitolo 257, la fine di Sukuna potrebbe essere più vicina che mai. Una delle battaglie più intense ed epiche della storia dei manga potrebbe essere vicina alla conclusione.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Che ruolo ha l’attrice che interpreta Merlina nel sequel del classico di Tim Burton?
NEXT “Non ha senso, stupida…”: Carmen Hertz attacca ancora Chiara Barchiesi con un messaggio controverso