Libri e frasi notevoli dell’esponente letterario Paul Auster, morto all’età di 77 anni

Libri e frasi notevoli dell’esponente letterario Paul Auster, morto all’età di 77 anni
Libri e frasi notevoli dell’esponente letterario Paul Auster, morto all’età di 77 anni

Paul Auster, autore di fama internazionale e uno dei grandi esponenti della letteratura contemporanea, è morto martedì 30 aprile a Brooklyn all’età di 77 anni. Lo scrittore morì circondato dalla sua famiglia, insieme alla moglie, la famosa scrittrice e saggista Siri Hustvedt, e a sua figlia, la cantante Sophie Auster. Tra una vasta produzione di saggi, poesie e racconti, L’invenzione della solitudine E 4 3 2 1 Sono alcuni dei suoi capolavori.

Il contributo di Paul Auster al mondo delle lettere è stato messo in luce fin dall’inizio degli anni ’80. Lo scrittore, riconosciuto per la sua capacità di creare narrazioni complesse e personaggi memorabiliha lasciato un’eredità letteraria in cui esplora temi come l’identità, la solitudine e la paternità.

Cinque libri importanti di Paul Auster

Auster ha vinto numerosi premi internazionali per i suoi libri, inclusi titoli come “The New York Trilogy”, Il libro delle illusioni E luna, Palazzo Ssolo per citare quelli che portarono lo scrittore al suo riconoscimento universale.

Tra le sue opere più riconosciute, diversi elenchi coincidono nell’inclusione dei seguenti titoli:

1 – La trilogia di New York (1985)

Tre romanzi polizieschi scritti tra il 1985 e il 1987. Città di cristallo, Fantasmi E La stanza chiusa. Hanno dato all’autore un riconoscimento internazionale e hanno gettato le basi su cui avrebbe costruito la sua opera.

2 – Il Palazzo della Luna (1989)

Con New York come ambientazione principale, è la storia di un giovane orfano che raggiunge l’età adulta quando l’uomo raggiunge la luna. La figura del protagonista è ispirata a Marco Polo, al giornalista Henry Morton Stanley, nonché a Phileas Fogg, di Intorno al mondo in 80 giornidi Jules Verne.

3 – Il libro delle illusioni (2002)

Il protagonista è David Zimmer, un professore universitario che perde moglie e figli in un incidente. Successivamente inizia a scrivere un libro sull’attore del cinema muto Hector Mann e riceve una lettera inaspettata che cambierà il corso della sua vita. È un grande omaggio al mondo del cinema, al quale Auster è legato.

4 – La notte dell’oracolo (2004)

Parla di due romanzieri newyorkesi la cui scrittura è una profonda esplorazione delle loro relazioni personali. La cartella clinica di Daniel Auster circonda questa finzione.

5 – 4 3 2 1 (2017)

Considerato il romanzo che coronò la sua opera. Auster dipinge il ritratto di un’intera generazione, attraverso gli eventi che hanno segnato la seconda metà del XX secolo negli Stati Uniti.

7 frasi dai libri di Paul Auster

  • “Un libro non porrà fine a una guerra né nutrirà un centinaio di persone, ma può nutrire le menti e talvolta cambiarle.”
  • “Tutto può cambiare in qualsiasi momento, all’improvviso e per sempre.”
  • “La paura della morte, che in fondo probabilmente non è diversa dal dire: paura di vivere.”
  • “Le migliori amicizie, quelle più durature, si basano sull’ammirazione.”
  • “Chi si fida degli idioti finisce per comportarsi da idiota.”
  • “Abbiamo un disperato bisogno che ci raccontino delle storie. Proprio come del mangiare, perché ci aiutano a organizzare la realtà e a illuminare il caos delle nostre vite.”
  • “Probabilmente non c’è conquista umana più grande che meritare l’amore alla fine.”
 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Calvin Harris “conferma” la sua collaborazione con Miley Cyrus durante il suo ultimo spettacolo: “A New Song” – Music
NEXT Chi è Adria Arjona, la figlia di Ricardo Arjona e il nuovo amore di Jason Momoa