Verónica Lozano ha ammesso se accetterebbe di partecipare al nuovo programma di Jey Mammon e se continuerà a parlare con lui

Verónica Lozano ha ammesso se accetterebbe di partecipare al nuovo programma di Jey Mammon e se continuerà a parlare con lui
Verónica Lozano ha ammesso se accetterebbe di partecipare al nuovo programma di Jey Mammon e se continuerà a parlare con lui

«La giustizia ha escluso l’ipotesi perché in realtà non sta applicando alcuna legge, in questo senso mi sembra bene che la sua vita continui. “Non sono io a dire che non si può lavorare di più” ha commentato l’ospite di Tagliare per Lozano, Telefe.

“La giustizia ha stabilito che il caso è scaduto quindi non sta infrangendo alcuna legge, in questo senso mi sembra positivo che la sua vita continui. Non sono io a dire che a causa di quello che è successo non lavori più”, continuo Lussureggiante.

E sul ritorno di Jey In onda, l’intrattenitore ha assicurato: “Penso che ci saranno persone che lo seguiranno, che lo approveranno e quelle che non lo faranno.”

“Credo che abbia il diritto di continuare a lavorare e che poi affronterà internamente quello che gli succede con tutto quello che è successo. Forse il passare del tempo gli permette una riflessione diversa” Ha aggiunto della possibilità che l’autista ritorni al lavoro.

consultato da Rafa Juli se ci credi Jey Questo “stigmatizzato”, Vero Lozano tenuto: “Non credo che Jey sia stigmatizzato, altrimenti non lavorerebbe più. Sono contento di avere la possibilità di lavorare, a parte questo dà lavoro ad altre persone e poi il pubblico sceglierà oltre a questo, con il contenuto del programma, se funzionerà o meno”.

E per quanto riguarda la partecipazione al suo programma, Verónica ha risposto sinceramente: “Non so se andrei o no, non so cosa rispondere, direi: ‘il canale non mi ha dato fastidio’ foglie’ (serie). Sul serio, lo amo, ho affetto per lui, penso che quello che è successo sia stato orribile, ma non sono nemmeno io a giudicare.”

“Personalmente c’era un legame non molto stretto che si è tagliato, in questo caso particolare mi schiero dalla parte della vittima”collina Vero Lozano su come il suo rapporto con Jey dopo la denuncia contro di lui.

Mauricio Dalessandro smentisce le parole di Jey Mammon: “La giustizia non l’ha dichiarato così”

La presenza di Jey Mammon sul tavolo Giovanna Viale Ha avuto un grande impatto questo fine settimana e il suo incontro con il giornalista Valeria Sampedro Per quanto riguarda la risoluzione emessa dalla Giustizia, è stata la più commentata dai telespettatori.

“Non è innocenza, la Giustizia non ti ha dichiarato innocente, ciò che la Giustizia determina è che il caso lo ha prescritto. “C’è una domanda che va oltre ciò che ogni persona vuole pensare o credere,” furono le parole del giornalista quando il musicista affermò di essere stato dichiarato innocente.

Di fronte a questa discussione, il famoso avvocato Maurizio Dalessandro Ha deciso di esprimersi al riguardo sui suoi social network e ha dato il diritto di farlo al giornalista.

“LIMITAZIONE DI PRESCRIZIONE E INNOCENZA. Le cause penali si estinguono per prescrizione. Di conseguenza, l’imputato viene destituito. NON assolto, né dichiarato innocente.”ha affermato nel suo resoconto di X.

E ha completato: «D’altronde, in casi come quello esaminato, nemmeno il buon nome e l’onore sono lasciati al sicuro (in.c1). Lo stato di innocenza, invocato da Jey, è quello che possiede ogni cittadino. Con il licenziamento si mantiene tale presunzione. innocenza che tutti noi abbiamo fino a prova contraria. Se fosse VERIFICATO direi, DUBBIO, Jey è innocente ma la giustizia non lo ha dichiarato in questo modo.

Mauricio Dalessandro contro Jey Mammón

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Miss Perù 2024 e il prezzo esorbitante dei biglietti per assistere alla finale
NEXT La Disney vieterà a vita i visitatori che non rispettano questa regola