“Romantici e rivoluzionari”, la serie musicale che arriva al Teatro Avenida

“Romantici e rivoluzionari”, la serie musicale che arriva al Teatro Avenida
“Romantici e rivoluzionari”, la serie musicale che arriva al Teatro Avenida

Il Concentus BA Ensemble torna al Teatro Avenida

Lui Assemblea BA Concentus, la prima orchestra storicista argentina dedicata al classicismo e al romanticismo, presenta un nuovo ciclo musicale a giugno al Teatro Avenida. Con il titolo di Romantico e rivoluzionario, si tratta di un ciclo di quattro concerti che inizierà il 18 dello stesso mese e si protrarrà fino al 10 settembre con uno spettacolo al mese. La proposta è diretta artisticamente e musicalmente da Ricardo Sciammarellafondatore del Concentus BA Ensemble.

Dopo il successo di Mozart sulla strada per Praga, l’ensemble di Buenos Aires propone ancora una volta al pubblico un’esperienza trasversale verso la musica attraverso un dialogo tra letteratura, teatro, immagine, luce e musica. Una squadra di lusso composta da Betty Gambartes E Diego Villa (Chi è Clara Wieck?) porta la sua saggezza per creare due spettacoli ingegnosi, divertenti e molto intelligenti in giro Haydn E Mozartdue rivoluzionari al crepuscolo delle loro vite ma nella pienezza della loro esistenza creativa.

Ricardo Sciammarella è il direttore artistico e musicale dell’orchestra

Per il terzo spettacolo, l’Ensemble proporrà per la prima volta in Argentina il suite del Balletto Don Juan Di Gluck. L’eccezionale violinista condividerà il palco Lina Tur Bonetarrivati ​​dalla Spagna, insieme ai nostri consacrati Pablo Saraviche interpreterà il Sinfonia concertante per violino e viola Di Mozart.

Il quarto concerto promette di chiudere il ciclo con una festa di musica e colore in cui l’artista plastico Eduardo Hoffmann dialogherà attraverso il suo pennello con la musica brillante e rivoluzionaria di Ludwig van Beethoven. Sarà una grande avventura musicale e plastica che si svolgerà per la prima volta in Argentina. I biglietti per ogni spettacolo possono essere acquistati al botteghino del teatro o tramite Ticketek.

Il ciclo si chiuderà con un omaggio alla musica di Beethoven

PROGRAMMA CICLO AL TEATRO AVENIDA

18 giugno. “Un viennese a Londra.” Opere di FJ Haydn (Armida Ouverture / Scena di Berenice -prima in Argentina-). Solista: Alessandro Malvino. Sinfonia n. 104 in ReM “Londra”. Testi e drammaturgia: Betty Gambartes e Diego Vila. Narratore: Néstor Caniglia. Luci: Roberto Traferri

16 luglio. “Un Requiem per…” Opere di WA Mozart (Requiem K 621 / Ave verum corpus). Gruppo di canto corale, direttore: Nestor Andrenacci. Solisti: Silvina Patryna, Sarah Migliori, Ricardo Gonzalez Dorrego, Victor Torres. Testi e drammaturgia: Betty Gambartes e Diego Vila. Narratore: Néstor Caniglia. Luci: Roberto Traferri

15 agosto. “Le maschere di Don Giovanni”. Opere di Chr. W. Gluck (Suite dal balletto Don Juan -prima in Argentina-), WA Mozart (Sinfonia concertante in mi bemolle M K. 364). Solisti: Lina Tur Bonet, violino (Spagna), Pablo Saravi, viola. Sinfonia in DoM K. 541 “Giove”

10 settembre. “Romantico e rivoluzionario.” Opere di Lv Beethoven (Egmont Ouverture Op84 / Sinfonia n. 3 in EbM Op51 “Eroica”. Immagini: Eduardo Hoffmann, artista plastico

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV ‘The Road’, di Manu Larcenet: tutto l’orrore di Cormac McCarthy in un colpo solo | Babelia
NEXT Il film vincitore del BAFICI 2024 sarà presentato in anteprima a Buenos Aires