I Jacksons, gli UB40 e i Buena Vista All Stars riempiono CDMX di nostalgia al Remind festival

I Jacksons, gli UB40 e i Buena Vista All Stars riempiono CDMX di nostalgia al Remind festival
I Jacksons, gli UB40 e i Buena Vista All Stars riempiono CDMX di nostalgia al Remind festival

I Jacksons hanno fatto vibrare il pubblico di nostalgia (Mar L. / Infobae México)

È diventato un grande picnic in famiglia. campo interno dell’Hipódromo de las Américas, in CDMX, con il festival Ricorda il PNLla celebrazione della musica retrò che ha riunito migliaia di partecipanti questo sabato 25 maggio.

Dalle 13:30 e per tutto il pomeriggio, il campo interno divenne una macchina del tempo dove, tra vecchi televisori a lampadina, radio e giocattoli Vintage ▾gli amanti della musica di tutte le età si sono riuniti per mangiare, bere e ascoltare una selezione di musica del passato.

L’ippodromo aveva un’installazione di oggetti vintage (Mar L. / Infobae México)

Con una variegata offerta gastronomica e bevande alcoliche e analcoliche, il festival Remind GNP ha iniziato la sua giornata sul palco Bermude con gli atti Nessuna società funk, SZO, Natalia Marrokin, Adishaku E Nataleprogetti incipienti che hanno dato un campione di talento locale e hanno ricevuto le prime ovazioni.

Ibrahím Ferrer Jr. ha ringraziato per il sostegno alla preservazione dell’eredità della musica cubana (Mar L. / Infobae México)

Alle 18:30 il palco “Vivere è incredibile” ha accolto l’ensemble di musicisti cubani Buena Vista All Stars come parte del tuo Tour di una notte all’Avanache, anche sotto una pioggerellina minacciosa, hanno fatto godere al pubblico la prima rappresentazione di massa della giornata al ritmo delle loro fusioni di jazz e bolero, filin (sensazione), un mix di musica urbana con bolero e il sempre cadenzato cha-cha.

L’ensemble guidato da Ibrahim Ferrer Jr. e Barbarito Torres, eredi di una grande tradizione cubana, rende omaggio al leggendario Club sociale di Buena Vistauno dei gruppi più trascendentali di Cuba, e che aveva tra le sue fila Compay Segundo, Omara Portuondo, Pío Leyva ed Eliades Ochoa, tra gli altri musicisti, registi e cantanti di talento.

“Una notte all’Avana” comprende spettacoli di jazz, bolero e cha-chachá (Mar L. / Infobae México)

“Il mio desiderio è stato quello di preservare la cultura di mio padre e dimostrare che la musica cubana può essere apprezzata. “Non lasciate che questa eredità vada perduta e godetela, giovani!”, ha detto Ferrer Jr. in un video mentre fumava un sigaro cubano.

Bruca Manigua, Quartiere dell’Avana, Tabacco, rum e caffèil danzón mandorlee il cantato Chan Chan E La stanza di Tula Hanno trasformato l’Ippodromo in un music hall cubano del XX secolo.

Dopo che ha smesso di piovere, il gruppo medley è arrivato sul palco MIST O MySoundTrackche rappresentano un vero viaggio nel passato con le loro versioni di leggendarie canzoni pop dei decenni passati presentate una dopo l’altra dal collettivo di cantanti e ballerini messicani.

Myst è un viaggio coreografico vocale attraverso i decenni della musica pop/rock (Mar L. / Infobae México)

Argomenti come io ti amerò per sempredi Whitney Houston; fare l’amore con un altro di Alejandra Guzmán, Vivo da Impero del sole, Il migliore di Tina Turner e Gentile di Luis Miguel risuonava forte nelle gole dei presenti già più in sintonia.

È arrivato il turno Vellutato. La leggendaria rock band colombiana guidata da Andrea Echeverri e Héctor Buitrago si è riunita al pubblico di Chilango dopo aver suonato per dare il benvenuto alla primavera lo scorso marzo al Monumento alla Rivoluzione.

Andrea Echeverri ha dedicato messaggi d’amore “a CDMX” (Mar L. / Infobae México)

Il palco delle Bermuda era gremito e vibrava al ritmo di Baracunatana, L’album, Antidiva, Nella città della furia, Il malvagio, Puzzle, fiore a dondolo E bolero fallaceper chiudere molto ad hoc per il pubblico messicano con la copertina Sono venuto a chiederti Dispiace per Juan Gabriel, che ha ricevuto applausi da un Echeverri molto sereno.

La cantante colombiana ha deliziato con una selezione speciale del suo repertorio (Mar L. / Infobae México)

Gruppo pop reggae britannico UB40 ha riportato il pubblico agli anni ’90, quando la sua proposta musicale divenne un successo internazionale con brani come Vino Rosso Rossocopertina di Neil Diamond; città Kingstone la sua versione del classico di Elvis Presley Non posso evitare di innamorarmi.

La nostalgia degli anni ’90 è arrivata con il raggae britannico degli UB40 (Mar L. / Infobae México)

La notte si è conclusa con la mitica presenza di I Jacksonil gruppo che debuttò nel 1969 e gettò le basi artistiche per Michael Jackson, che sarebbe diventato una super star del pop.

Jackie, Tito, Marlon, membri originali dei I Jackson Cinquee Taryll Jackson – figlio di Tito – mantengono viva l’eredità del gruppo che ha fatto la storia dell’R&B, del soul, del funk e della disco music e che è diventato il primo gruppo di ragazzi della storia.

Tre dei cinque fratelli Jackson originali fanno parte dell’attuale formazione dei The Jacksons (Mar L. / Infobae México)

Con urla euforiche al ballo degli ormai autunnali fratelli Jackson, il pubblico si è goduto le canzoni vecchi dall’etichetta discografica Motown, come l’album classico Puoi sentirlo, Dai la colpa al Boogie -che la gente cantava citando la notte-spiaggia-pioggia dalla versione di Luismi-, Ti rivoglio, Divertiti, ABC E Non posso mai dire addiointervallando le loro performance con immagini che riflettevano la traiettoria nostalgica dei Jacksons, come immagini di famiglia e le loro prime esibizioni.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Ribelle, fresco, nostalgico, “The Bikeriders” arriva nelle sale cinematografiche
NEXT Angie Pajares, madre di Ximena Hoyos, ha vinto il titolo di “Mrs Mundo Latina Internacional”