La dichiarazione disperata dei soccorritori di Arturo dopo la violenza di Furia al Grande Fratello

La dichiarazione disperata dei soccorritori di Arturo dopo la violenza di Furia al Grande Fratello
La dichiarazione disperata dei soccorritori di Arturo dopo la violenza di Furia al Grande Fratello

In questo modo, sui loro social network hanno replicato il video del momento in cui si è verificata questa situazione ed hanno espresso: “Non sappiamo più cosa fare per far uscire di casa Arturo.”

Per questo motivo hanno invitato i loro follower a prendere coscienza e ad accompagnarli nella loro campagna affinché la produzione possa allontanare il cane dalla realtà.

“Mentre lasciamo queste immagini, vediamo cosa ne pensate”, hanno scritto e gli utenti di Internet hanno immediatamente espresso il loro disappunto. Tra questi, personalità come Cande Tinelli che ha scritto: “È uno scherzo che sia ancora lì?”

Impronte perdute su Furia e Arturo

Grande Fratello: Furia ha preso a calci Arturo e ne chiedono l’espulsione immediata

La situazione del cane Artù a casa di[persona]. Grande Fratello (Telefe) Diventa sempre più preoccupante per i fan e questa volta un’azione del partecipante Rabbia Ha causato il ripudio totale sui social network.

Tutto è accaduto lunedì scorso, mentre i giocatori svolgevano un’attività. Durante questo c’è stato un momento in cui Juliana è corsa lungo il corridoio di casa per raggiungere il microfono e Arturo le è corso dietro.

Nel mezzo dell’euforia e delle urla del gioco, l’animale ha cominciato a saltarle addosso ma l’addestratore ha reagito dandogli ginocchiate e calci per toglierlo di mezzo.

Immediatamente, questo video è diventato virale sulle reti, suscitando un enorme scalpore e gli spettatori hanno commentato la situazione, chiedendo una sanzione e, nel peggiore dei casi, l’imminente espulsione.

“Si può chiedere l’espulsione? Lo dico perché è già sancito da più di mille anni”, “Questo è maltrattamento sugli animali, non so quale cazzo di limite ci sia per rimuoverlo”, “Questo non solo merita l’espulsione”. , il maltrattamento sugli animali è un reato”, “#FuriaeExpulsada”, “Era l’unica cosa che gli mancava, aveva già superato i limiti”, hanno espresso.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

NEXT Il film vincitore del BAFICI 2024 sarà presentato in anteprima a Buenos Aires