Cosa è successo a Amy Winehouse e qual è stata la causa della sua morte? Questi furono gli ultimi giorni della regina del soul

Cosa è successo a Amy Winehouse e qual è stata la causa della sua morte? Questi furono gli ultimi giorni della regina del soul
Cosa è successo a Amy Winehouse e qual è stata la causa della sua morte? Questi furono gli ultimi giorni della regina del soul

Questo venerdì arriva nei cinema in Spagna, ‘Ritorno al nero’un film biografico che racconta la vita di Amy Winehouse, morta il 23 luglio 2011 alla giovane età di 27 anni. Una morte che sconvolse il mondo della musica, poiché si trattava di un’artista sulla buona strada per diventare la regina del soul.

L’artista londinese È stata trovata dai paramedici intorno alle 16:00 di sabato 23 luglio 2011, sdraiata nel letto di casa sua.nel quartiere di Camdem, sotto intossicazione da alcolla sua morte è stata denunciata dalle autorità undici minuti dopo.

Amy Winehouse, diventata famosa nel 2006 per la sua canzone “Rehab”, era immersa una corrente aspra e pericolosa, dedita a “bevande, marijuana, crack e valium”e con enfisema polmonare derivante dall’abuso di farmaci e da una malattia cutanea contagiosa.

Una “morte accidentale”

Infine, il rapporto dell’autopsia ha indicato che il cantante ha subito una “morte accidentale” dopo aver consumato enormi quantità di alcolevidenziando, ovviamente, che aveva trascorso tre settimane senza bere dalla sua precedente ricaduta nella dipendenza.

Questo rapporto lo afferma Amy Winehouse aveva 416 milligrammi di alcol per 100 millilitri di sangue, ovvero cinque volte di più del tasso consentito dalla legge britannica, di 80 milligrammi.. “Aveva consumato una quantità di alcol sufficiente a causare una morte improvvisa”, spiegò all’epoca il coroner, Susanne Greenway. Un avvelenamento da tre bottiglie di vodka (due grandi e una piccola) che lo ha portato prima al coma, e poi alla morte.

Un mese dopo un concerto da dimenticare

La morte di Amy Winehouse è stata qualcosa che ha sorpreso i suoi fan, ma non era inaspettata. Molti erano coloro che conoscevano la sua difficile situazione e il suo rapporto con l’alcol e la droga, che lo portarono a vivere un vero inferno nei suoi ultimi istanti.

Un mese prima del suo fatidico addio, L’artista britannica si è recata a Belgrado (Serbia) per offrire ai suoi fan un nuovo concerto che si è concluso con scherni e fischi da parte dei fan presenti tra il pubblico. data l’immagine che il cantante ha presentato.

È salito sul palco e riusciva a malapena a stare in piedi. Si è seduto più volte, ha fatto innumerevoli gesti e, anche se ha cercato di posizionarsi davanti al microfono, ci è riuscito a malapena. L’alcol l’ha portata al limite in quella performance, perché c’erano dei versi che non potevano essere compresi. Un concerto che lo ha portato a cancellare un grande tour che aveva in arrivo. Un concerto che finì per essere l’ultimo della sua vita.

Segui il canale Diario AS su WhatsApp, dove troverai tutto lo sport in un unico spazio: le notizie del giorno, l’agenda con le ultime notizie sugli eventi sportivi più importanti, le immagini più belle, il parere dei migliori AS aziende, rapporti, video e un po’ di umorismo di tanto in tanto.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Dura la risposta di Tamara Pettinato alla frase lapidaria di Estefanía Pasquini
NEXT Nicolás de Grecia inaugura la prima mostra fotografica dopo il divorzio da Tatiana Blatnik