Questo è il cocktail di questa incredibile docuserie su una fiera rinascimentale

Questo è il cocktail di questa incredibile docuserie su una fiera rinascimentale
Questo è il cocktail di questa incredibile docuserie su una fiera rinascimentale

Per mezzo secolo, Giorgio Coulam ha regnato Festival del Rinascimento del Texas col pugno di ferro. Ora è disposto a trascorrere gli ultimi anni della sua vita alla ricerca di una compagna romantica. Ma prima di ritirarsi, Re Giorgio deve scegliere un successore che lo sostituisca alla corona. Questa è la storia peculiare che racconta in un modo ancora più peculiare Ren Fairela prima di Max.

I tre episodi di questa docuserie si svolgono attorno al Texas Renaissance Festival, il più grande del suo genere negli Stati Uniti. Nell’anno della sua fondazione, a 1974Hanno partecipato 33.000 persone. Da allora, la fiera ha superato mezzo milione di visitatori annualicon 400 venditori, 500 attori in costume e 21 palchi distribuiti in otto fine settimana.

22.000 ettari di area festival e oltre 80.000 destinati ai campeggi circostantiquesta città festaiola è un feudo governato dall’uomo che chiamano, Re Giorgio.

Un re alla ricerca della sua regina

Questo “re” costruì un impero dal nulla, in mezzo al nulla, fino a farlo diventare il più grande parco a tema rinascimentale degli Stati Uniti. Ha raggiunto questo obiettivo in parte a causa della sua ossessione per il controllo, ma questo l’ha spinta così lontano che anche lei vuole controllare il giorno della sua morteecco perché ha deciso che morirà all’età di 95 anni per suicidio assistito.

Ciò significa che gli restano solo nove anni e vuole dedicarli al giardinaggio, all’arte e alla ricerca di un compagno (per il resto) della vita. Un giovane compagno. Secondo la sua assistente, il suo profilo è registrato su quindici diverse app di appuntamenti, e su queste si presenta come uno “sugar daddy”, interessato a “donne carine e magre tra i 30 e i 40 anni”. Il loro requisito principale è che abbiano il seno naturale.

Ma per vivere la vita che sogna da pensionato, deve prima trovare un successore per il suo regno, e proprio come Logan Roy in Successioneuna cosa è avere l’intenzione di andare in pensione e è tutta un’altra cosa farlo.

Candidati successori

Tra i candidati all’eredità del regno ci sono l’attuale direttore del festival, che vi lavora da 40 anni; un uomo conosciuto come ‘Signore del grano’, un magnate che ha iniziato con un chiosco di popcorn e ora possiede il bar principale della fiera e ha impiegato 140 persone nel suo piccolo impero; e uno addestratore di elefanti.

Diretto da Lance Oppenheim (Una specie di paradiso, Spermworld) e prodotto da Benny e Josh Safdie, Ren Faire mescola verità documentaristica con fantasia, intrighi di corte, primi piani psichedelici, lotte di potere, musiche inquietanti e riferimenti che vanno dal re Lear da Shakespeare a Joe Exotic Re Tigre, passando per Charlie e la fabbrica di cioccolato E Game of Thrones, compresi i draghi. Uno spettacolo che vale la pena vedere.

Il primo episodio di ‘Ren Faire’ è disponibile su Max.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV ‘Ugly Betty’ torna sugli schermi di RCN, scopri la data della riedizione – Publimetro Colombia
NEXT Il film vincitore del BAFICI 2024 sarà presentato in anteprima a Buenos Aires