Jim Henson, creatore dei Muppets, in un documentario emozionante quanto la sua creazione

Jim Henson, creatore dei Muppets, in un documentario emozionante quanto la sua creazione
Jim Henson, creatore dei Muppets, in un documentario emozionante quanto la sua creazione

Il documentario Disney+ descrive nel dettaglio la vita di Jim Henson, dal Mississippi alla fama mondiale

Ci sono momenti in cui la scintilla della creazione si accende all’improvviso e la storia si ferma. Come quando i fratelli Wright fecero volare un aereo. O quando Oreo ha aggiunto il doppio ripieno. Forse altrettanto risonante lo fu quando Jim Henson Ha tagliato il cappotto verde di sua madre in forme strane e ha aggiunto palline da ping-pong al posto degli occhi.

In quel momento nacque Kermit la Rana, che avrebbe deliziato diverse generazioni. Gli umili inizi di René fanno parte di questo documentario emozionante e illuminante Jim Henson: l’uomo delle ideeed è proprio il caso di cominciare dal dolce ed estroverso René, che è per molti versi l’alter ego di Henson.

Il film Disney+, diretto da Ron Howardè un mix cinetico di spezzoni di spettacoli, interviste, gaffe, video dietro le quinte sul posto di lavoro, filmati amatoriali e schizzi di artisti, animati come il Muppet Di Hensonche ha educato milioni di persone Via del sesamo e mi sono divertito ancora di più Lo spettacolo dei Muppet.

Gli spettatori vengono guidati cronologicamente attraverso i primi anni di Henson Nel Mississippi rurale, la sua collaborazione con la moglie, Janenelle prime apparizioni televisive notturne, la sua sensibilità spesso strana, i suoi dubbi, l’abbraccio della televisione educativa, il crollo del suo matrimonio, l’apice della fama e poi la caduta con Labirinto. È la cosa più definitiva che si possa trovare. Scopriamo anche perché ha deciso di farsi crescere la barba: cicatrici da acne.

René, che inizialmente non era una rana, è stato creato con un mantello verde e palline da ping-pong

È anche il ritratto di un uomo creativo, motivato e brillante che voleva essere preso sul serio come artista e che per tutta la vita ebbe sentimenti ambivalenti riguardo al diventare l’intrattenitore prescolare preferito d’America. Lo sceneggiatore Marco Monroe Sembra che spesso si sentisse in corsetto, come un braccio intrappolato nel corpo di feltro di una marionetta.

Gli spettatori se ne andranno con una comprensione più profonda di un uomo che è stato una presenza importante nella loro infanzia. Quando uno se ne rende conto Henson era, in fondo, un regista sperimentale, di cui comprende meglio i video stravaganti e psichedelici Via del sesamo o perché il Grande Gonzo mangia un copertone di gomma “Il volo del calabrone”.

Le voci che Howard ha ottenuto sono fantastici, da Frank Oz (Burt per Ernie di Henson), il burattinaio Fran Brillil costruttore di marionette/costumista Bonnie Erickson e le attrici Jennifer Connelly E Rita Moreno. Le brevi annotazioni nel suo diario Henson – “Sto frequentando un seminario a Cambridge sui laboratori televisivi per bambini” – vengono utilizzate, così come le immagini del suo funerale, un evento gioioso.

Una strana obiezione è la decisione di Howard –che apparentemente si è incontrato Henson una volta, brevemente – di collocare gli intervistati in una stanza grigia e sterile, con pareti di mattoni. Perché tornare lì per onorare una figura che si opponeva alla formalità?

Il regista Ron Howard combina interviste e filmati d’archivio per ritrarre Jim Henson

Frank Ozla voce di Signorina Piggy E Erniecompagno di avventure di Henson per decenni è meravigliosamente sincero riguardo alla sua relazione yin-yang con Henson –“era, allo stesso tempo, una gioia e un fastidio”-, proprio come i figli di Henson su suo padre, morto nel 1990.

“C’era onestà e integrità in ciò che ho creato. L’ho creato perché avevo bisogno di crearlo”, dice uno di loro. Un altro conclude: “Ha dimostrato che la creatività, l’arte, la metafora possono essere usate come un grande potere per il bene”.

Ci sono momenti affascinanti, come quando lo scopriamo René non era originariamente una rana – a quelli più sublimi, come l’ingresso spettacolare di Signorina Piggy come una stella a pieno titolo. (Gli spettatori potrebbero scuotere la testa quando apprendono che tutte le reti inizialmente si sono spostate da Lo spettacolo dei Muppet e questo doveva essere fatto in Inghilterra.)

È un documentario, in breve, sulla creatività e una mente singolare, creato da un gruppo di amici per la vita: Ucello grandeLui Mostro di biscottiLui Contare e naturalmente, Renécucito da un vecchio cappotto.

I figli di Jim Henson rivelano aspetti intimi della sua vita e delle sue creazioni

Jim Henson: l’uomo delle ideeuna prima di Disney+ che inizierà la messa in onda venerdì, è classificato TV-PG. Durata: 108 minuti. Tre stelle e mezzo su quattro.

Fontana: AP. Foto: (Disney+ via AP), Foto AP/ G. Paul Burnett, fascicolo.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Due decenni senza Ray Charles, “il genio” che ha reso omaggio a un’America che non avrebbe mai potuto vedere
NEXT Céline Dion parla della sua malattia e dice di soffrire di spasmi muscolari così forti che le si sono rotte le costole