I 6 straordinari luoghi del Trono di Spade in Spagna che puoi visitare: dal castello di Zafra alla casa di Daenerys

I 6 straordinari luoghi del Trono di Spade in Spagna che puoi visitare: dal castello di Zafra alla casa di Daenerys
I 6 straordinari luoghi del Trono di Spade in Spagna che puoi visitare: dal castello di Zafra alla casa di Daenerys

Bardenas Reales in Navarra (Shutterstock).

Dopo la première del primo episodio il 17 aprile 2011, Game of Thrones Continua ad essere un fenomeno di massa. Attualmente, molti fan viaggiano in tutto il mondo per visitare i set in cui è stata girata questa produzione di successo. Questi sono distribuiti in tutto il pianeta, ma in In Spagna se ne concentra un gran numero di luoghi che attraggono innumerevoli viaggiatori. Pertanto è stata effettuata una selezione di sei luoghi in cui sono state effettuate le riprese. AVUTO. che sorprendono chiunque si avvicini.

Nella serie di successo, questo luogo rappresenta il terreno Dothraki dove Daenerys e i suoi seguaci iniziano a pianificare il loro ritorno in occidente. Si tratta di una pianura arida di oltre 40.000 ettari che è stata dichiarata Parco Naturale nel 1999 e Riserva della Biosfera dall’UNESCO nell’anno 2000. Ciò non sorprende, poiché sorprende grazie alla sua paesaggi lunari e forme erosive uniche, che attirano scienziati, appassionati di natura e fotografia da tutto il mondo.

Potrebbe interessarti: La chiesa del XVI secolo incastonata in cima ad una montagna che si trova nel cuore di un parco naturale

Allo stesso modo, questo spazio è diventato una destinazione ideale per amanti dello sport, poiché dispone di numerosi percorsi che ne scoprono tutti gli angoli più speciali. Anche questi possono essere fatti piede come una biciclettae per distanze maggiori c’è la possibilità di effettuare spostamenti con veicoli a motore. Ciò la rende una destinazione eccezionale per il turismo attivo. Allo stesso tempo, la sua unicità sta nella sua processo di formazioneche ha dato origine ad un paesaggio modellato secondo il capriccio della natura, creando caratteristiche geografiche come testeburroni, altipiani e canyon.

È stata l’ambientazione di “Il Trono di Spade” e una delle scene più rivelatrici tra Olenna Tyrell e Jaime Lannister è stata girata al suo interno.

Sicuramente i fan di Game of Thrones Lo identificheranno subito poiché è uno dei castelli più rappresentativi della serie: la casa dei Tyrel, Giardino Alto. Questa fortezza, costruita dagli arabi e ampliata secoli dopo dai cristiani dopo la Reconquista, ha servito come alloggi, prigione e persino una camera del tesoro. È una delle fortezze più rappresentative di Cordoba grazie alla sua imponente architettura, infatti appartiene alla via dei castelli dell’Andalusia;

Il ponte romano di Córdoba, situato sul fiume Guadalquivir, è una struttura storica costruito nel I secolo a.C. sotto il dominio dell’Impero Romano. In origine il ponte aveva 16 arcate, mentre attualmente ne ha 17, a causa di rifacimenti e modifiche apportate nel corso dei secoli. Questo monumento è stato un importante collegamento di comunicazione nella regione, collegando la città di Córdoba con altre località.

Alla sua estremità meridionale è il Torre Calahorra, fortificazione difensiva medievale. Oggi il ponte è un percorso pedonale e una delle principali attrazioni turistiche di Cordoba, oltre a far parte del complesso storico dichiarato Patrimonio dell’Umanità. In Game of Thronesda parte sua, rappresenta il Ponte Volantis.

Potrebbe interessarti: L’idilliaca cittadina mediterranea da cui Puigdemont ha diretto la sua campagna: 7 km di spiagge e panorami dai Pirenei

Castello di Zafra, Guadalajara

Questa fortezza medievale, costruita su uno sperone roccioso nella Sierra de Caldereros, rappresenta nella finzione ciò che è noto come Torre della gioia e inoltre è la costruzione che appare nella scena in cui nasce Jon Snow. Datato nel XII secolo, questo castello è un eccezionale esempio dell’architettura militare dell’epoca. Oltretutto il suo torre del tributo e le sue imponenti mura offrono una vista panoramica sull’ambiente naturale e il castello è stato restaurato più volte, conservando la sua struttura originaria.

Questa impressionante enclave è stata scelta per ricreare Dragonstone. Situata sulla costa di Biscaglia, San Juan de Gaztelugatxe è una delle gioielli architettonici e turistici dei Paesi Baschi. È collegata alla terraferma attraverso un imponente ponte in pietra ed è famosa per il suo imponente eremo dedicato a Giovanni Battista. I visitatori devono salire 241 gradini per raggiungere la cima, da dove si può godere di una vista panoramica sul Mar Cantabrico. L’eremo è stato restaurato più volte, a causa degli attacchi nel corso della storia, ed è un popolare punto di pellegrinaggio tra gente del posto e turisti.

La via del Flysch nei Paesi Baschi (Turismo Euskadi).

Questa zona sabbiosa rappresenta il costa della pietra del drago e non c’è da meravigliarsi, poiché si distingue da tutti gli altri grazie alle sue formazioni geologiche uniche chiamate flysch, strati di rocce sedimentarie scolpite dall’erosione nel corso di milioni di anni. Queste formazioni offrono uno spettacolare paesaggio naturale che attira sia geologi che turisti. La spiaggia ha scogliere che raggiungono altezze di 150 metri, fornendo un ambiente straordinario per attività ricreative e sportive.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV “Inietto sperma di toro”
NEXT Il forte discorso di Nelson Castro sul crack dopo aver vinto il Martín Fierro de Oro