Virginia se ne andò e in studio si creò un’atmosfera calda tra i suoi fan e quelli di Furia.

Virginia se ne andò e in studio si creò un’atmosfera calda tra i suoi fan e quelli di Furia.
Virginia se ne andò e in studio si creò un’atmosfera calda tra i suoi fan e quelli di Furia.

Palpitava, sentiva, odorava che sarebbe stato uno di quei gala che avrebbero cambiato la casa. Negli ultimi giorni IL fandom anti Furia ha fatto tutto il possibile affinché il giocatore più piccante di questa edizione del Grande Fratello cadesse, venisse sconfitto. Ma, ancora una volta, non ci sono riusciti. Lo ha deciso il pubblico, in un gala molto caldoquel Virginia Demo, entrato cinque mesi fa al posto di La Chula (che ha abbandonato), è stato eliminato con il 58,3% dei voti.

Qui, tutta l’intimità degli spalti in una notte frenetica di arringhe e urla.

Domenica, alle 20,50, manca un’ora e mezza all’inizio del programma di Telefe dopo l’amichevole che ha battuto l’Ecuador per 1 a 0. Fuori dallo studio, a Martínez, si vede un gran numero di persone in attesa. per partecipare al gala. La prima cosa che senti, in lontananza ma con grande chiarezza, è il canto del fandom di Fury: “Questa è la banda dei furiosi, che ballano nelle loro teste, muovendosi in questo modo, muovendosi in quel modo, questa è la band più pazza che ci sia”. E questo è solo l’inizio…

Tifosi del Virginia dagli spalti (Foto: Prensa Telefe)

21:15, la tribuna di familiari, amici e fan dei candidati di questa domenica: Emmanuel, Bautista, Fury, Nicolás e Virginia è pieno. C’è un clima di tensione, una finale, Superclásico del calcio argentino tra Boca e River. Come tra Fury e Virginia, da allora Il filone sulle reti era polarizzato tra le uniche due donne rimaste a casa.

La tribuna locale sarebbe quella del fandom anti Fury (Juliana), che fu fatta entrare presto e accomodarsi tranquillamente ai propri posti. Gli ospiti sarebbero quelli furiosi, che entrano più tardi, in gruppi, ed è allora che cominciano a farsi sentire le urla dei tifosi del Virginia. che gridavano come se fossero in campo: “E Fury ha paura. E Furia al 911″.

I tifosi di Furia incoraggiano e arringano il loro giocatore preferito (Foto: Prensa Telefe)

Osservando i due stand completi si notano le differenze: quella di Bauti, Nico, Emma, ​​Dario e Virginia è più familiare, ci sono amici, fan di ognuno e un pubblico giovane. D’altra parte, dalla parte dei furiosi, Si vedeva che non c’era nessun suo parente, non c’erano né Coy né l’altro fratello. che a volte appare in televisione.

C’erano tifosi, vestiti con abiti che dicevano Furia, una bandiera gigante, una signora anziana vestita di artemisia e tanti colori vivaci. Questo perché Fury sapeva come raggiungere questo obiettivo, un fandom che la sostiene qualunque cosa accada e la incoraggia ogni domenica durante tutto il programma, qualunque cosa dicapensa o fai durante la tua permanenza in casa.

Clarion ha parlato con un fan di Juliana, che Si era tatuato il volto di Furia sul braccio insieme al suo soprannome, al suo gatto Otto e all’animale domestico che aveva adottato in casa, “Cariños”.. Quando le è stato chiesto perché avesse quel tatuaggio, la fan ha spiegato: «Perché lei mi ha sollevato da tante situazioni e oggi è parte di me, è la mia carne e la amo con tutto me stesso»..

video

Per decisione del pubblico, il partecipante ha lasciato il reality show.

Mentre il fandom di Juliana ha risposto cantando in modo incontrollabile: “Sei rejunte”e poi cantando: “Il cavolo è finito”, in riferimento alla Virginia. Si è visto gli altri candidati non avevano importanza. La definizione era chiara: Fury se ne andava o Virginia se ne andava.

Cata, la bandiera anti Furia

Quando tutti gli ex partecipanti sono entrati intorno alle 21:50, quello che è stato visto più gridare e fare gesti alla tribuna di Juliana è andato a Catalina Gorostidi, che a inizio partita era stata una Furiosa, ma poi hanno litigato. Euforici anche Mauro e Florencia, l’ultima eliminata.

La tristezza di Cata dopo che Virginia se ne va di casa. Ha fatto una campagna contro la sua ex amica ma non è stata sufficiente. (Foto: Telefe Press)

Durante il programma Il rumore è assordante, sembrava una finalele grida da una tribuna all’altra non si fermarono: “Furia è sessista. “La machirula se ne va”. cantavano quelli di Vir. Cantavano quelli dei Fury “Foglie di Vizcacha”.

Le registrazioni difficilmente si sentivano a causa delle urla del pubblico ed i produttori hanno dovuto chiedere alla gente di calmarsi perché non potevano lavorare così. C’è stato un momento di tensione in cui Santiago Del Moro ha comunicato al pubblico la decisione del pubblico che Nicolás lasciasse il piatto e continuasse la partita. Di fronte alle urla, dopo il salvataggio, dei familiari del partecipante, Santiago ha dovuto uscire di casa (era in comunicazione diretta con i ragazzi) e chiedere ai presenti di fare silenzio.

video

L’autista si arrabbiò per le urla.

Infine, dopo una definizione che ha tenuto con il fiato sospeso i seguaci del programma più visto in Argentina, Virginia è stata la nuova eliminata con il 58,3% dei voti e ha perso lo scontro diretto contro Furia che è rimasto alla Camera con il 41,7% dei voti.

I fan di Juliana hanno festeggiato, le figlie di Virginia hanno pianto. Da un lato tutto era festa, confusione. Dell’altro, tristezza, grida di rassegnazione e rabbia.

Virginia, la nuova eliminata dal Grande Fratello, si dirige verso lo studio dove si trovava la sua famiglia (Foto: Prensa Telefe)

Arriva la mezzanotte della domenica: le luci si spengono, la gente è fuori dallo studio di Telefe e si sente ancora qualcosa: “E ciao Virgi ciao, e ciao Virgi ciao.” I fan di Fury non riposano, come lei, giocano tutto il tempo. Solo loro diranno fino a quando.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Jennifer Aniston non riesce a trattenere le lacrime quando parla per la prima volta di “Friends” dopo la morte di Matthew Perry
NEXT Julia Louis-Dreyfus (“Seinfeld”) entra nella battaglia per la correttezza politica con l’umorismo: “È bello essere vigili”