Non ha fatto scintilla! Doña Florinda avvierà un procedimento legale contro i figli di Chespiritio

Non ha fatto scintilla! Doña Florinda avvierà un procedimento legale contro i figli di Chespiritio
Non ha fatto scintilla! Doña Florinda avvierà un procedimento legale contro i figli di Chespiritio

07:11

lL’attrice messicana Florinda Meza, nota per il suo ruolo iconico come Doña Florinda in El Chavo del 8 ha annunciato che intraprenderà una battaglia legale contro i figli di Roberto Gómez Bolaños, meglio conosciuto come “Chespirito”.

La disputa riguarda i diritti sul nome e sulla vita del famoso comico, morto il 28 novembre 2014 all’età di 85 anni, dopo aver combattuto contro il Parkinson, secondo il media di intrattenimento Notistarz.

Secondo l’attrice, Gómez Bolaños non ha lasciato un testamento formale. Al contrario, era emerso che aveva designato suo figlio Roberto Gómez Fernández come unico erede delle sue opere, personaggi, marchi e loghi, valutati 700 milioni di dollari.

Florinda Meza, da parte sua, avrebbe ricevuto beni, un conto bancario, contanti, costumi per vari personaggi e i diritti di rappresentazione de “La Chimoltrufia” e di due opere letterarie.

Tuttavia, ha sostenuto che Gómez Bolaños non ha designato alcun erede dei diritti sul suo nome e sulla sua vita, situazione che ha deciso di chiarire attraverso un procedimento legale.

Ti consigliamo di leggere: Più di 100.000 persone hanno visto Moon of Shit…, da Barefoot Eagle

“Non ha lasciato il suo nome, la sua vita, la sua personalità nel suo testamento, non li ha testimoniati”, ha spiegato in un’intervista alla giornalista Maxine Woodside. “Quindi, suppongo che il processo dovrebbe essere svolto davanti a un notaio, e in questo caso sarebbe tra sette, i sei figli e me.”

L’attrice, che ha condiviso più di quattro decenni con Gómez Bolaños, ha sottolineato che non sa ancora quando inizierà questo processo legale.

Leggi anche: I Simpson sono in lutto: morta l’attrice che doppiava in spagnolo la voce di uno dei personaggi principali

La tensione è aumentata dopo il lancio della prima occhiata alla serie biografica su Gómez Bolaños, intitolata Volere senza volere. Florinda Meza si oppone alle produzioni sulla vita di “Chespirito” senza il suo consenso, cosa che ha generato divergenze con Roberto Gómez Fernández.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Perché René di Calle 13 avrebbe perso la fiducia in Soledad Fandiño
NEXT Da vedere su Netflix: Il film messicano che ha rivoluzionato il cinema horror e che puoi guardare in meno di 2 ore – Novità sul cinema