Il rapper Travis Scott arrestato a Miami – Telemundo Miami (51)

Il noto rapper Travis Scott è stato arrestato a Miami Beach questo giovedì mattina, secondo le informazioni ufficiali.

Travis Scott, il cui vero nome è Jacques Bermon Webster II, è accusato di violazione di domicilio e ubriachezza molesta, secondo il rapporto di arresto. La cauzione per ciascun reato è fissata rispettivamente a 500 e 150 dollari.

Scott ha due figli con l’influencer e imprenditrice Kylie Jener.

Secondo il rapporto di arresto, gli agenti sono intervenuti al molo D al 300 di Alton Road per un disturbo su uno degli yacht. Scott avrebbe urlato alle persone sulla barca.

Gli agenti gli hanno detto di andarsene altrimenti lo avrebbero arrestato, secondo il rapporto di arresto. Il denunciante non voleva sporgere denuncia, ma voleva che il rapper scendesse dalla nave.

“Durante il lungo cammino dalla barca al lungomare, l’imputato ha camminato all’indietro urlando oscenità agli occupanti della barca”, hanno detto le autorità secondo il rapporto di arresto.

Alla fine Scott lasciò il porto a bordo di un veicolo ma ritornò cinque minuti dopo, evitando gli agenti nel parcheggio e dirigendosi verso lo yacht, secondo il rapporto di arresto.

Jacques Bermon Webster II, detto Travis Scott (CORREZIONI MIAMI-DADE)

La polizia ha detto che quando Scott ha iniziato a parlare con gli agenti, ha iniziato a urlare, “diventando irregolare, disturbando la pace degli occupanti del porto turistico e degli edifici residenziali vicini, causando disordine pubblico”, afferma il rapporto.

Scott è stato arrestato e in seguito “ha ammesso di aver bevuto alcolici e ha detto: ‘È Miami'”, secondo il rapporto.

Al rapper mancano otto giorni per iniziare il suo tour europeo, chiamato Circus Maximus, che inizierà nei Paesi Bassi il 28 giugno.

È una storia in via di sviluppo, torna su Telemundo 51 per maggiori informazioni.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV Parla il famoso vallenatero che si fece mordere il ’tilín’ nel bel mezzo di uno spettacolo dal vivo
NEXT Juan Luis Guerra: se Dio balla e alza la sua bilirubina, noi lo preghiamo | Cultura