Da Barbra Streisand a Bradley Cooper: 10 indimenticabili esordi alla regia di attori e attrici

Da Barbra Streisand a Bradley Cooper: 10 indimenticabili esordi alla regia di attori e attrici
Da Barbra Streisand a Bradley Cooper: 10 indimenticabili esordi alla regia di attori e attrici

Sono molti gli attori e le attrici che hanno deciso, ad un certo punto della loro carriera professionale, di tentare la fortuna e partecipare alla chiamata che si verifica dall’altra parte della telecamera. L’eco prodotto dalla sedia da regista deve essere molto forte, basti vedere come continua ad attrarre interpreti negli ultimi anni, anche se, quando si arriva al dunque, il premio che ne consegue non è così appetitoso come ci si potrebbe aspettare.

In ogni caso, eccoci qui a celebrare il bicchiere mezzo pieno, addirittura straripante potremmo dire, del bicchiere del rischio. E, nei dieci esempi protagonisti di questo speciale, ogni accenno di dubbio sul fatto che il tentativo di questo gruppo di stelle avesse o meno senso quando si trattava di rischiare nel campo della direzione, così come, in alcuni casi, in quello della sceneggiatura e della produzione, è stato subito offuscato da qualche dose di talento industriale.

Saoirse Ronan in ‘Lady Bird’ (Immagini universali)

Un merito ancora maggiore se si tiene conto che, in ognuno dei casi presentati in questo testo, siamo di fronte ad un primo passo. Si tratta infatti di dieci debutti che hanno dimostrato, oltre ad interpreti di altissimo livello, in Charles Laughton, Raúl Arévalo, Greta Gerwig, Robert Redford, Jordan Peele, George Clooney, Mel Gibson, Olivia Wilde, Bradley Cooper e Barbra Streisand , quasi niente , ha abitato la forza, l’ingegno, l’ispirazione e il talento che la (migliore) direzione richiede.

 
For Latest Updates Follow us on Google News
 

-

PREV 5 serie di Netflix, Max, Filmin e altre piattaforme consigliate per la settimana dal 22 al 26 luglio
NEXT I fan adorano il waifu di 2.5 Dimensional Seduction – Kudasai